Quanto costa passare a Vodafone mantenendo il numero

di | 10-02-2020 | Cellulari, Vodafone

Se state pensando di cambiare operatore cellulare e passare a Vodafone, siete arrivati nel posto giusto: in questo articolo, infatti, cercheremo di riassumere quanto costa passare a Vodafone quest’anno, a seconda dell’operatore di provenienza. La portabilità è ormai una pratica comune e particolarmente frequente, incentivata dalle numerosissime promozioni e offerte dei gestori, rivolte a tutti oppure a particolari fascia di clientela. Vediamo, quindi, a che cosa dovete fare attenzione prima di effettuare la richiesta di passaggio, cosi da poter avere un’idea più chiara sulla spesa da sostenere.

Sommario

Il canone delle offerte Vodafone

Il costo principale da prendere in considerazione nel caso del passaggio ad un nuovo operatore è sicuramente il canone dell’offerta che si vuole sottoscrivere: Potete valutare la convenienza o meno del piano che state pensando di attivare rispetto a quello attuale prendendo in considerazione sia il prezzo che il rapporto con i servizi compresi nella tariffa.

Da quest’anno Vodafone propone due principali famiglie di offerte mobili di listino, una con Internet illimitato – la gamma Infinito -, a partire da 26,99 euro al mese, e una con giga limitati (Simple Digital, RED Unlimited Smart e RED Unlimited Extra), da 14,99 euro al mese. Ci sono anche particolari soluzioni pensate per i più giovani, le Shake It Easy, e per i clienti Senior dai 60 anni in su, la Vodafone Facile, rispettivamente a 14,99 e 12,99 euro al mese.

La spesa, come potete notare, può variare notevolmente in base al piano scelto. Ricordiamo, inoltre, che Vodafone propone spesso delle promozioni winback o operator attack fuori listino, generalmente a prezzi e condizioni più interessanti e convenienti, ma che non possono essere attivate autonomamente online dal cliente: è possibile conoscerle e richiedere maggiori informazioni tramite l’assistenza clienti Vodafone o recandosi personalmente presso un Vodafone Store.

Costi di attivazione e vincoli di ricarica

La promozione per chi passa a Vodafone mantenendo lo stesso numero prevede spesso un costo di attivazione scontato a 5 euro, anziché 31 euro, ma ad una condizione: che il cliente effettui e utilizzi ricariche per un importo variabile, a seconda del piano scelto. Se si decide di disdire o cambiare operatore prima di aver raggiunto l’importo previsto, Vodafone addebita i restanti 26 euro.

Vodafone, inoltre, sconta il canone mensile delle offerte solo se l’addebito del rinnovo viene fatto utilizzando un metodo di pagamento automatico, come ad esempio la carta di credito o il conto corrente.

Costo della sim e prima ricarica

Di listino il costo di una sim Vodafone è di 10 euro una tantum, con 5 euro di traffico telefonico incluso, ma solitamente la spesa non è prevista se si attiva un’offerta con la portabilità o attivando una nuova sim. È necessario, invece, effettuare una prima ricarica per addebitare il primo primo mese del piano.

Quanto costa passare a Vodafone nel 2020 a seconda dell’operatore di provenienza

Abbiamo visto quanto si deve pagare in caso di passaggio a Vodafone quest’anno, ma questi non sono gli unici costi da prendere in considerazione: anche l’operatore che si vuole abbandonare, infatti, potrebbe prevedere dei costi, come ad esempio l’addebito di sconti applicati in precedenza in caso di recesso anticipato, eventuali rate di prodotti acquistati in abbinamento al piano (smartphone, tablet, hotspot, etc…) e le commissioni sul trasferimento del credito residuo. Ecco, quindi, quanto potrebbe costare passare a Vodafone a seconda della compagnia:

Passa a Vodafone da TIM

Le principali offerte TIM attualmente disponibili nel listino ufficiale non prevedono vincoli di permanenza.

Passa a Vodafone da Wind

Quasi tutte le offerte Wind prevedono un vincolo di permanenza di 24 mesi: gli utenti che recedono anticipatamente perderanno lo sconto sull’attivazione e l’importo non dovuto inizialmente viene addebitato.

Passa a Vodafone da Tre

Le offerte ALL-IN di Tre hanno anch’esse un vincolo di permanenza di 24 mesi per poter usufruire dello sconto: in caso di recesso prima dei 2 anni, quindi, i clienti devono restituire un importo pari al ribasso applicato in precedenza. Altre offerte del listino Tre, come ad esempio le Play, non prevedono vincoli.

Passa a Vodafone da Iliad

Iliad non applica extra costi o vincoli di permanenza ai propri clienti.

Passa a Vodafone da operatori virtuali

È difficile riassumere in un unico spazio le numerose compagnie virtuali attive sul mercato e le rispettive condizioni contrattuali: tuttavia le più note, come Fastweb Mobile, CoopVoce, ho. mobile, Kena Mobile e buona parte delle tariffe PosteMobile, non prevedono costi o vincoli di permanenza.

Attenzione: se avete acquistato un dispositivo o un servizio a rate, il passaggio a Vodafone non cancella i costi dovuti. É necessario, quindi, contattare l’assistenza clienti della vostra compagnia per conoscere le modalità con cui proseguire il pagamento delle rate rimanenti anche dopo aver richiesto la portabilità.

Trasferimento credito residuo: quanto costa?

Ecco, quindi, quanto costa passare a Vodafone mantenendo il numero nel 2020. Vi ricordiamo, però, che quasi tutti gli operatori prevedono una mini commissione da 1,50 euro circa per il trasferimento del credito residuo dalla vecchia sim a quella nuova. È un’altra spesa, questa, da prendere in considerazione per valutare i costi generali del passaggio. Alcune compagnie, però, potrebbero non applicare tale commissione: Iliad, ad esempio, è una di esse.

Non avete ancora deciso quale piano scegliere per il vostro cellulare? Provate a confrontare le tariffe di telefonia mobile attualmente disponibili sul mercato e scegliete quella più in linea con le vostre effettive preferenze di utilizzo.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.