Rimodulazioni tariffe Vodafone e Tre: scopri le novità

Rimodulazioni tariffe Vodafone e Tre: scopri le novità
Il post ti è stato utile?
di | 08-08-2016 | Cellulari, News e Varie, Telefonia, TRE, Vodafone

Sono in arrivo nuove rimodulazioni tariffe Vodafone e Tre. Infatti le due compagnie telefoniche hanno appena comunicato l’arrivo di alcune modifiche per quanto riguarda costi e servizi. Oggi Compara Semplice vi illustra tutte le novità apportate da Vodafone e Tre e anche le nuove condizioni previste per i loro clienti.

VODAFONE: NUOVE TARIFFE E DISATTIVAZIONE 404

Partiamo con Vodafone e con le sue novità previste per il prossimo mese. La compagnia ha comunicato che il 18 settembre i clienti Vodafone dovranno dire addio al numero 404: infatti, il numero per controllare il credito telefonico residuo e per conoscere l’ultimo addebito sulla SIM verrà disattivato.

Il numero 414 invece rimarrà attivo ma non sarà più gratuito. Le chiamate al 414 seguiranno il piano tariffario sottoscritto con l’operatore ma, come specifica Vodafone stessa, i minuti eventualmente inclusi nell’offerta o nella promozione non cambiano e non non comprenderanno le chiamate al 414.

Come faranno quindi gli utenti Vodafone a conoscere il loro credito telefonico residuo? Per conoscere il credito senza dover telefonare al numero a pagamento, potranno accedere gratuitamente all’applicazione MyVodafone o vistare la sezione Fai da Te del sito ufficiale Vodafone.it.

Ma ecco le altre novità che riguardano i costi base, quindi le tariffe esterne alle offerte e ai pacchetti chiamate/sms/internet attivati sulla propria SIM:

  • le chiamate dall’Italia all’Europa avranno un costo di 99 centesimi al minuto, ma lo scatto alla risposta rimane invariato
  • gli sms dall’Italia verso l’estero costeranno 49 cent l’uno
  • gli sms nazionali avranno un costo di 29 cent l’uno
  • gli mms nazionali avranno un costo di 1,30 euro l’uno
  • il servizio di segreteria verrà tariffato a 1,50 euro al giorno, soltanto in caso di utilizzo
  • i servizi Chiamami e Recall avranno un costo di 12 cent al giorno, ma soltanto in caso di utilizzo

Vodafone ha già annunciato queste rimodulazioni ma avviserà singolarmente tutti i clienti tramite un SMS informativo, così gli utenti potranno recedere dai servizi della compagnia senza penali o costi aggiuntivi entro 30 giorni dalla ricezione dell’SMS informativo.

confronta-tariffe-mobile-300x46

TRE: LTE A PAGAMENTO DAL 29 AGOSTO

Ci sono novità in vista anche per clienti Tre. Infatti, la compagnia telefonica sta già inviando un SMS informativo ai propri clienti con questo testo: “Variazione contrattuale dell’opzione 4G LTE: dal 29 agosto il costo dell’opzione diventa 1 euro al mese. Puoi disattivarla gratuitamente entro il 22/8. Info su tre.it/lte”.

Quindi la modifica riguarderà l’opzione LTE, il servizio che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità di Tre e che fino ad ora era completamente gratuito: dal 29 agosto LTE diventerà un servizio a pagamento su tutti i piani che prevedono l’utilizzo del 4G. Il costo sarà di 1 euro al mese ma fino al 22 agosto sarà ancora gratuita! Quindi, se non volete più usufruire dell’opzione LTE, siete ancora in tempo per disattivarla mandando un sms al numero 4139 con scritto NO entro la mezzanotte del prossimo 22 agosto. Riceverete un SMS da Tre che conferma la disdetta del servizio e la disattivazione dovrebbe avvenire entro il prossimo 15 ottobre. Ovviamente fino a questa data potrete comunque navigare in 4G senza alcun addebito.

Cosa ne pensate di queste rimodulazioni tariffe TRE e Vodafone? Se volete avere altre informazioni oppure confrontare le altre tariffe Mobile presenti sul mercato, visitate ComparaSemplice.it! Qui troverete tutte le offerte più vantaggiose per il vostro smartphone e potrete anche consultare le recensioni degli altri utenti sui vari operatori!

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV