Rimodulazioni Vodafone, ancora un aumento da luglio di 2,99€?

Rimodulazioni Vodafone, ancora un aumento da luglio di 2,99€?
3.7 (73.33%) 6 votes
di | 12-03-2019 | Internet ADSL e Fibra, Vodafone

Di recente ci siamo occupati di rimodulazioni previste per quest’anno, in particolare degli aumenti in vista con TIM, Fastweb e Vodafone: proprio per quest’ultimo provider avevamo ricordato degli incrementi sul canone sulle offerte casa Ipefibra e Vodafone One ma, a quanto pare, è in arrivo un’altra rimodulazione.

A confermare ciò, oltre ad alcuni utenti, anche il sito MondoMobileWeb, che ha anche pubblicato sul portale il comunicato ricevuto dai clienti a cui verrà applicato l’aumento entro l’estate come conferma definitiva delle voci circolate in queste ore. Ecco cosa troviamo scritto all’inizio del comunicato:

A partire dalla prima fattura emessa dopo il 7 luglio 2019, il costo di alcune offerte di rete fissa aumenterà di 2,99 euro al mese, consentendoci di continuare ad investire sulla rete per offrire ai nostri clienti la massima qualità dei nostri servizi”.

Ancora, una volta, quindi, l’aumento sarebbe necessario per migliorare i servizi della compagnia e mantenerne alta la qualità. Purtroppo, però, non sappiano ancora con esattezza quali tariffe saranno soggette a questo aumento ma cercheremo di capirne di più nei prossimi giorni, tenendovi informati non appena avremo maggiori informazioni in merito.

Sommario

Che cosa fare per evitare l’aumento

2,99 euro in più al mese, facendo un rapido calcolo, equivalgono a quasi 36 euro in più all’anno, una cifra che potrebbe far storcere il naso a qualche cliente: tuttavia, come di norma in caso di modifica unilaterale dell’abbonamento da parte del provider, chi non vorrà accettare le nuove condizioni potrà recedere il contratto oppure passare ad altra compagnia senza pagare costi di disattivazione o penali, “fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni indicato nella stessa comunicazione, specificando come causale del recesso ‘modifica delle condizioni contrattuali’”.

Rate e dispositivi in comodato d’uso

Vodafone ricorda, infine, che chi ha sottoscritto contratti con smartphone o altri dispositivi inclusi o che prevedono rate mensili, potrà decidere se mantenere la stessa cadenza dei pagamenti oppure pagare le rate restanti in un’unica soluzione. Eventuali apparati in comodato d’uso dovranno essere restituiti all’operatore (se non sapete come, date un’occhiata alla nostra guida sulla restituzione della Vodafone Station).

Come presentare la domanda di recesso Vodafone

Chi sceglierà il recesso, dovrà inviare la richiesta attraverso uno dei seguenti canali:

  • via PEC alla mail disdette@vodafone.it;
  • chiamando il servizio clienti Vodafone e chiedendo aiuto all’assistenza;
  • inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone – casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO).

Se, invece, state pensando di cambiare operatore mantenendo lo stesso numero di casa, potrete effettuare un confronto gratuito delle offerte ADSL e fibra del periodo, così da poter trovare le soluzioni migliori a seconda delle vostre necessità ed esigenze. Potrete, inoltre, richiedere l’aiuto di un esperto senza alcun costo o impegni d’acquisto: scriveteci a info@comparasemplice.it, attraverso la live chat che trovate sul sito o chiamateci al numero che trovate in alto a destra della pagina (la linea è attiva dalle ore 9 alle 20, dal lunedì al venerdì).

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.