Sblocca il profilo Vodafone: ecco come fare

Sblocca il profilo Vodafone: ecco come fare
3.3 (65.26%) 19 votes
di | 13-06-2017 | Cellulari, Telefonia, Vodafone

I clienti Vodafone, in certi casi, possono vedersi bloccato il proprio account, rendendo impossibile l’accesso alla propria area clienti o il login sull’app My Vodafone. Le motivazioni possono essere diverse: potrebbero esserci problemi tecnici che impediscono il riconoscimento delle credenziali, potrebbe trattarsi di un blocco dell’operatore per motivi di sicurezza, magari perché avete dimenticato la password e avete digitato il codice errato per troppe volte consecutive. Come si sblocca il profilo Vodafone, quindi?

La soluzione nella maggior parte dei casi è molto semplice e non richiede particolari competenze: vediamo quelli più frequenti e le soluzioni più pratiche per risolvere questo fastidioso problema.

Sblocca il profilo Vodafone con il codice di sblocco

Il codice di sblocco è uno strumento molto utile per riottenere l’accesso al profilo Vodafone e gestire autonomamente la propria linea e i servizi della compagnia telefonica. E’ necessario richiederlo quando si sbaglia la password per troppe volte: a causa di un sistema di sicurezza interno, atto a proteggere lo stesso utente da attacchi e accessi indesiderati, il sistema blocca temporaneamente il profilo.

Come si sblocca il profilo Vodafone in questo caso? Basterà accedere alla pagina del sito dell’operatore dedicata proprio a coloro che hanno superato il numero massimo di tentativi di accesso all’account Vodafone. Digitate il vostro numero di telefono abbinato all’account bloccato e cliccato sul pulsante “Conferma numero”.

Riceverete un codice numerico via sms che dovrete inserire nella pagina che vi comparirà sullo schermo. Una volta digitato e premuto il tasto “Sblocca profilo” il gioco è fatto: potrete finalmente entrare nella vostra area e riprendere il pieno controllo dell’account.

Il sistema del codice di sblocco è utilizzabile anche su smartphone e tablet, tramite l’applicazione My Vodafone: trovate l’area per la richiesta su “Assistenza e supporto” e “Serve aiuto?”. Seguite attentamente i vari step (molto simili a quanto visto precedentemente) e in poco tempo avrete di nuovo la possibilità di accedere al profilo.

Recuperare le credenziali

Nella pagina Vodafone Fai da Te, come già saprete, è presente una finestra di login su cui inserire username e password. Per sbloccare il profilo Vodafone potete recuperare i dati di accesso cliccando sulla voce “hai dimenticato le tue credenziali?”: avrete così accesso ad una procedura guidata che vi permetterà di ottenere lo user e la password corretti.

Così come abbiamo visto nel paragrafo relativo al codice di sblocco, anche il recupero delle credenziali è possibile via applicazione mobile, nell’area relativa al login: se avete il profilo bloccato, infatti, non avrete modo di utilizzare i servizi in mobilità dell’app ufficiale, ormai quasi indispensabile per un cliente dell’azienda, soprattutto se utilizzate un’offerta mobile Vodafone tutto compreso o solo dati (magari per tenere sotto controllo il dettaglio dei consumi e le soglie dei servizi compresi nel piano attivo sul proprio numero).

Contattare il servizio clienti Vodafone

Ma come si sblocca il profilo Vodafone se nessuno dei sistemi che vi abbiamo segnalato funziona? Possono esserci dei casi, infatti, in cui è impossibile accedere all’account nonostante abbiate digitato correttamente le credenziali, magari per problemi tecnici o per sospensioni temporanee. In questi casi, fortunatamente molto rari, è necessario contattare il servizio clienti dell’operatore: oltre a fornirvi informazioni precise su eventuali problematiche di tipo generale (guasti alla linea o alle infrastrutture dei servizi online, stop temporanei per lavori e/o aggiornamenti di sistema, etc…) possono risolvere immediatamente il problema e sbloccare il profilo Vodafone in maniera rapida.

Il contatto di riferimento per l’assistenza Vodafone è il numero di telefono 190, totalmente gratuito per tutti i clienti della compagnia telefonica. Seguite la voce guida per poter parlare con un addetto al call center di supporto e spiegate a quest’ultimo qual è il vostro problema. Vodafone ricorda che per le richieste di questo tipo l’assistenza è disponibile ogni giorno della settimana, nella fascia oraria che va dalle ore 8 alle 22.

Non riuscite ad entrare in contatto con l’assistenza tramite il numero 190? Nessun problema: grazie ad Internet oggi è molto facile avere un supporto tecnico, amministrativo e commerciale con le aziende. Vodafone è particolarmente attiva nei social network, in particolare su Facebook e Twitter: se utilizzate uno di questi servizi vi sarà facile capire come fare per poter avere l’aiuto che cercate. Un consiglio da tenere bene a mente: quando richiedete supporto via social, fatelo utilizzando i messaggi privati, evitando di scrivere pubblicamente, svelando magari informazioni personali o sulla propria linea telefonica. In questo modo avrete un’assistenza completamente dedicata, senza mettere a rischio la vostra privacy.

Il customer care può essere contattato anche tramite il sito Web ufficiale Vodafone.it o attraverso l’app mobile My Vodafone: se volete conoscere tutti i canali di riferimento dell’assistenza vi rimandiamo alla nostra guida su come parlare con un operatore Vodafone.

0321.085995