Tempi di attivazione Vodafone

di | 03-08-2020 | Internet ADSL e Fibra, Vodafone

L’attivazione di una nuova linea telefonica fissa, a prescindere dal provider scelto, comporta alcuni giorni di attesa dalla richiesta. I tempi possono variare in base ad alcuni fattori, come la necessità o meno di effettuare dei lavori su linee vecchie o malfunzionanti, ma solitamente non è necessario aspettare molto. In questo spazio vedremo quali sono i tempi di attivazione Vodafone e come rimanere aggiornati sullo stato della pratica.

Sommario

Tempi attivazione ADSL Vodafone

Per passare a Vodafone da altro operatore, i tempi necessari vanno da un minimo di 15 ad un massimo di 60 giorni. La rete continuerà a funzionare con il vecchio provider fino alla fine della procedura. Qualche malfunzionamento o disservizio può verificarsi qualche ora prima del cambio.

Se non si ha una linea telefonica, è necessario effettuare l’allaccio: in questi casi l’attivazione potrebbe avere alcune differenze sulle tempistiche precedenti. Solitamente non è necessario effettuare una richiesta separata per l’allaccio: sarà il nuovo operatore a girare la richiesta di nuova attivazione ad un tecnico (generalmente Telecom Italia) che si occuperà della pratica.

Tempi attivazione FTTH Vodafone

Anche per quanto riguarda la fibra Vodafone i tempi di attivazione sono variabili: la media è solitamente 15-20 giorni dalla richiesta di portabilità. Nei casi più problematici (fortunatamente non così frequenti) le tempistiche possono arrivare anche a 60 giorni.

Stato pratica attivazione Vodafone: come seguirlo

Dopo aver effettuato la richiesta di attivazione del fisso Vodafone, il provider invierà regolarmente al cliente tutte le informazioni sullo stato della pratica. Generalmente si riceveranno degli sms di aggiornamento sul numero di telefono che l’utente ha fornito al momento della richiesta di attivazione.

Non solo: Vodafone mette a disposizione il portale ordineretefissa.vodafone.it per restare aggiornati sullo stato di attivazione dell’offerta ADSL o fibra: è sufficiente inserire il numero di cellulare segnalato durante la procedura di richiesta dell’offerta per ottenere tutte le informazioni in merito. Lo stato viene suddiviso in step, che verranno spuntati fino all’attivazione definitiva del servizio.

Come faccio a sapere se la rete Vodafone è attiva?

Seguendo lo stato della pratica sul portale ordineretefissa.vodafone.it o leggendo gli aggiornamenti ricevuti via sms avrete la conferma sull’effettiva attivazione del servizio. Può capitare, tuttavia, che gli aggiornamenti della pratica siano un po’ in ritardo sull’avanzamento effettivo, soprattutto in caso di portabilità: se dopo un paio di settimane notate che la connessione del vostro vecchio operatore non funziona più, è probabile che il passaggio sia avvenuto. In questi casi potete provare a installare la Vodafone Station o a contattare l’assistenza clienti Vodafone (chiamando il numero di telefono 190 o attraverso i canali social) per avere conferma.

Dopo quanto tempo arriva il modem Vodafone?

Se avete scelto la versione dell’offerta con Vodafone Ready riceverete anche la Vodafone Station. Solitamente il dispositivo viene consegnato in anticipo rispetto all’effettiva attivazione del servizio (viene spedito direttamente al domicilio del cliente tramite corriere): dovrete, quindi, attendere l’effettiva attivazione del servizio prima di collegarla correttamente alla presa telefonica, seguendo le istruzioni in confezione.

Insomma, i tempi di attivazione Vodafone della rete fissa non si discostano da quelli degli operatori concorrenti: solitamente sono sufficienti un paio di settimane o 20 giorni dalla richiesta per poter usufruire del servizio Internet e voce, che sia ADSL o fibra.

Volete scoprire se Vodafone è il provider che fa al caso vostro? Scriveteci a info@comparasemplice.it, aprite una chat in tempo reale sul sito oppure chiamate al numero 02 200 11 200 per ricevere una consulenza gratuita e senza impegno da parte di un esperto.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.