Come navigare in Internet gratis con il WiFi

Come navigare in Internet gratis con il WiFi
3.7 (73.33%) 3 votes
di | 08-08-2015 | Internet ADSL e Fibra, WiFi, Wimax

E’ possibile navigare su Internet gratis sfruttando la connessione Wi-fi, anche in mobilità? Il mondo, lo sappiamo bene, sta cambiando e la richiesta di banda larga mobile è sempre più forte. Generalmente è necessario dover attivare un piano Internet dati sul proprio smartphone, su chiavetta o su hotspot per poter sfruttare una connessione quando non si è a casa. Ma, come vedremo, ci sono delle possibilità interessanti che vi permetteranno di connettervi semplicemente attivando la connessione Wireless e connettendovi ad una rete, senza dover pagare un centesimo. Ecco, quindi, come navigare in Internet gratis con il WiFi.

Le “Free WiFi Zone”

Sono degli spazi o delle aree cirscoscritte dove è possibile connettersi liberamente ad una rete dati, concessa o da un ente pubblico o da un privato. Spesso è necessaria la registrazione al servizio, ma non sono previsti addebiti di alcun tipo. Inoltre sempre più locali permettono di connettersi ad un WiFi libero e quasi tutti coloro che lo offrono hanno un cartello in vetrina o all’interno bene in vista: è decisamente un punto in più per attirare clientela.

Se, però, volete avere un quadro più ampio degli hotspot Wifi gratuiti a seconda del luogo in cui vi trovate, potrete affidarvi a dei veri e propri motori di ricerca online dedicati, come ad esempio Wefi o Fon, che vi permetteranno, grazie a delle mappe geografiche e alla localizzazione del GPS dello smartphone e del tablet, di avere le informazioni che cercate su dove potrete navigare in Internet gratis con il Wifi.

Servizi online di questo tipo sono facili da trovare anche attraverso i principali motori di ricerca (come Google, Bing e Yahoo) e alcuni di essi offrono addirittura delle applicazioni gratuite da installare sul proprio dispositivo mobile, così da offrire un’esperienza di ricerca ancora più precisa e integrata, senza la necessità di utilizzare un computer.

Come navigare in Internet gratis con il Wifi dei provider

Anche le connessioni “classiche” di casa si fanno “social” e “shared” e sempre più compagnie telefoniche danno la possibilità ai clienti di trasformarsi in veri e propri hotspot che gli stessi utenti dei provider potranno sfruttare quando saranno fuori casa. Quali sono i servizi attualmente disponibili?

  • Tiscali Social Wi-fi: uno dei pioneri del social Wireless, permette agli utenti di condividere una parte della rete ADSL per creare una vera e propria rete senza fili per i clienti dell’ISP italiano;
  • Fastweb WO FI: è un sistema automatico, integrato sui modem dei clienti, che trasforma i dispositivi in hotspot WiFi per tutti i clienti Fastweb. Attualmente WO FI è utilizzabile nelle città di Monza, Livorno, Ancona, Brescia, Verona, Pescara, Bergamo, Padova, Varese, Bari, Busto Arsizio, Legnano, Pisa e Reggio Emilia;
  • Vodafone Wifi Community. Il funzionamento del “social Wifi” di Vodafone è praticamente lo stesso che abbiamo visto con gli altri provider: ogni Vodafone Station diventa un punto di accesso senza fili per i clienti dell’operatore quando si trovano fuori casa e potranno cosi navigare senza costi. Oltre ai punti Wifi della Community Vodafone in Italia, i clienti potranno sfruttare gratis anche gli hotspot del network Fon sparsi in tutto il mondo. Basterà cercare la rete FON_FREE_INTERNET e connettersi. Sul sito ufficiale di Vodafone troverete la mappa interattiva con tutti i luoghi in cui la rete senza fili Fon è presente;
  • Linkem: non è esattamente un operatore di linea fissa “classico”, ma anche Linkem permette ai propri clienti di connettersi su hotspot gratis, sfruttando la connettività WiMAX. Sul sito ufficiale è possibile conoscere tutte le aree in cui gli hotspot di Linkem sono presenti;
  • TIM e WiMAN: per ora non c’è un servizio preciso ma pare che, grazie all’accordo tra le due società siglato alla fine dello scorso anno, si potrà avere una rete social proprio come quella proposta dai competitors che abbiamo visto sopra.

Abbiamo visto, quindi, come navigare in Internet gratis con il WiFi, senza dover pagare nulla per connettersi e accedere a tutti i servizi presenti in rete. Non abbiamo al momento dei dati ufficiali sul trend di crescita di questi servizi ma è abbastanza chiaro, facendo attenzione alla nostra vita quotidiana, che le regioni del nostro Paese sono sempre più coperte da segnali hotspot pubblici, privati e da community di condivisione della propria linea ADSL.

Prima di spostarvi per le vostre vacanze o per lavoro, quindi, potrete verificare se nella zona in cui andrete avrete la possibilità di utilizzare uno dei servizi che vi abbiamo segnalato o delle alternative valide: in questo modo eviterete di attivare offerte dati mobili oppure, se già ne avete una, risparmierete MB preziosi grazie alla connessione verso gli hotspot gratuiti.

Volete diventare dei clienti di un operatore ADSL che offre il Wi-fi gratis quando siete fuori casa? Vi ricordiamo che con ComparaSemplice.it potrete confrontare non solo tutte le tariffe ADSL più vendute attualmente disponibili, ma anche richiedere un servizio di consulenza totalmente gratuito e senza impegno con un nostro esperto, sia via telefono, lasciandoci un vostro recapito telefonico, sia via mail o anche tramite chat. Per maggiori informazioni potrete cliccare sul link qui in basso.

0321.085995