Li-fi come funziona questa tecnologia di connessione

Li-fi come funziona questa tecnologia di connessione
5 (100%) 3 votes
di | 16-08-2018 | Internet ADSL e Fibra, WiFi

Sempre più spesso si sente parlare di tecnologia o connessione Li-fi, un sistema che, stando a quanto viene dichiarato, rappresenta un’alternativa davvero interessante al Wi-fi per quanto riguarda il trasferimento dati (e, quindi, anche la connessione ad Internet) senza fili. Ma cos’è questa tecnologia e come funziona?

Sommario

Come funziona il Li-fi

Il Li-fi permette al traffico dati della rete di passare attraverso un sistema software che li trasforma in luce: questa luce viene “trasmessa”, per cosi dire, da delle speciali lampadine a LED. Oltre alla luce, quindi, vengono trasmessi anche i dati, che verranno ricevuti da un’antenna e che li trasformerà nuovamente in dati, leggibili dai dispositivi compatibili. In pratica è la luce, e non dei segnali radio, a garantire l’accesso alla connessione senza fili.

I vantaggi del Li-fi

La prima volta che il termine Li-fi viene utilizzato è nell’ormai “lontano” 2011, in occasione di una dimostrazione pratica effettuata da Heral Haas durante uno degli eventi organizzati da TED Global (potete guardare il video della presentazione integralmente sulla piattaforma YouTube). In quell’occasione sono state chiarite alcune delle caratteristiche principali di questo sistema:

  • è assente l’interferenza radio;
  • riduce drasticamente gli attacchi esterni o le intercettazioni;
  • il sistema di trasmissione è energeticamente più efficiente rispetto alle stazioni radio;
  • l’assenza di interferenze radio permetterebbe l’uso della connessione dati anche in ambienti e situazioni ad alto rischio, come gli aerei, senza alcun problema relativo alla sicurezza;
  • la velocità di trasmissione del li-fi permette di raggiungere delle altissime velocità, anche oltre i 3 Gigabit al secondo. In alcini test effettuati in Estonia si è arrivati addirittura a 224 Gbps, prestazioni davvero eccezionali per una rete senza fili.
  • un altro vantaggio rappresentato dal li-fi è rappresentato proprio dalla luce: l’accesso alla rete è possibile solo nelle aree in cui la luce visibile è presente. In questo modo è possibile rendere più sicure le reti, sfruttando i muri degli edifici, le finestre e altri ostacoli già presenti nella vita di tutti i giorni, rendendo praticamente impossibile l’accesso ai dispositivi che non si trovano sotto le luci che stanno trasmettendo il segnale.

Tecnologia adattabile agli impianti che utilizziamo già

Insomma, abbiamo visto a grandi linee come funziona il Li-fi, senza entrare in troppi dettagli tecnici, ma tanto basta per capire che si tratta di una vera e propria rivoluzione tecnologica per la concezione stessa del Wireless: e la cosa interessante è che è possibile adottare questa tecnologia sfruttando gli stessi impianti di illuminazione che utilizziamo già oggi, sia in casa che in ufficio, o anche fuori, con l’illuminazione pubblica. Sarà comunque necessario avere dei dispositivi compatibili alla ricezione o degli adattatori da inserire nei dispositivi che non supportano il Li-fi nativamente.

Il futuro che è già presente: Li-fi e Internet of things

Tenendo conto delle caratteristiche del cosiddetto Internet of things, dove tutto è connesso ad Internet, dove ogni elettrodomestico o addirittura l’intero edificio è smart, il Li-fi è probabilmente una delle funzionalità che meglio di molte altre può garantirne il funzionamento e lo sfruttamento a 360 gradi, evitando tutti i problemi legati alle reti radio tradizionali e al Wi-fi.

Il Li-fi, quindi, potrebbe essere presto parte della nostra vita quotidiana: potremmo sfruttare le tariffe Internet casa attraverso delle lampadine ad hoc installate sui normali sistemi di illuminazione e portare la connessione in ogni stanza, senza dover avere a che fare con i problemi di connessione del Wifi. Inoltre troveremo una connessione veloce, sicura e performante nei luoghi pubblici, dalle stazioni agli uffici, dai locali alle aree illuminate all’aperto, senza il rischio che la banda venga saturata a causa dell’alto numero di connessioni.

Non sappiamo quando questo sistema verrà adottato e diffuso a livello globale ma, osservando l’andamento della tecnologia e i vari sistemi di illuminazione intelligente praticamente già pronti per l’arrivo sul mercato, non dovremo attendere ancora a lungo.

0321.085995