5 cose da fare se il segnale Wifi è debole

di | 13-09-2019 | Internet ADSL e Fibra, WiFi

Avere un segnale Wifi debole in casa è un problema con cui molti di noi hanno avuto a che fare almeno una volta nella vita. Le motivazioni possono essere diverse, ma in ogni caso la soluzione che si cerca è la stessa: aumentare o potenziale il segnale. Come vedremo in seguito, vi sono alcuni accorgimenti alla portata di tutti, anche per i meno esperti, che potrebbero migliorare o addirittura risolvere il problema: tra di esse troviamo il posizionamento del modem in una zona diversa della casa, l’utilizzo di ripetitori Wifi o di reti Mesh, il potenziamento del segnale via software o, nei casi più difficili, la sostituzione del modem.

Sommario

Verificare la connessione e il Wifi

La prima cosa da fare in questi casi è verificare che la connessione dati sia comunque funzionante: basterà collegare un solo computer al modem con un cavo Ethernet e provare a navigare. Se non si riscontrano blocchi o rallentamenti, è solamente un problema legato al Wifi. Altri tool utili all’analisi della connessione potrebbero essere le app per smartphone e tablet per il controllo della qualità della rete senza fili: tra le più utilizzate citiamo Analizzatore Wifi, ma anche Speed Test ADSL & Wifi, Dr Wifi e Wifi Analyzer.

Dopo aver verificato di avere un segnale Wifi debole, è giunto il momento di mettere in pratica una o più delle seguenti soluzioni.

Cambiare la posizione del modem

Una mossa semplice ma spesso efficace è lo spostamento del modem in una zona differente della casa: solitamente è consigliabile posizionarlo in un’area centrale dell’abitazione rispetto alle stanze da coprire e ai dispositivi da connettere. Sconsigliato, invece, lasciare il modem vicino ad altri apparati elettrici o dispositivi che emettono onde, interferenze o radiazioni come ad esempio microonde, Bluetooth, collegamenti alla presa tramite ciabatte con molti altri dispositivi collegati, etc…. In questo modo la ricezione dovrebbe migliorare.

Cambiare le impostazioni del modem

Se lo spostamento del modem non ha sortito l’effetto sperato, si potrebbe agire via software per potenziare il segnale Wireless o per evitare che venga disturbato da altri segnali nelle vicinanze: alcuni dispositivi, ad esempio, integrano alcune opzioni per incrementare l’irradiazione del segnale attraverso il menu interno, ad esempio disattivando sistemi di risparmio energetico o attivando delle voci dedicate.

Sempre tra le impostazioni del modem, è possibile cambiare il canale di trasmissione del segnale Wifi, scegliendone uno meno utilizzato o, ancora meglio, puntando sulla scelta automatica a seconda della necessità. Un’altra soluzione, in base alla situazione e all’ambiente, è il cambio di frequenza tra Wifi 2.4 GHZ (più adatto ad edifici più ampi e con più ostacoli) e Wifi 5 GHz (meno soggetta a disturbi, interferenze e particolarmente adatta a spazi con meno ostacoli), o viceversa. Molti modem in commercio o offerti dai provider sono dual band (o addirittura triband) e possono operare in automatico su entrambe le frequenze.

Tenete a mente che cambiare le impostazioni del modem è un’operazione da fare con cautela per mantenere una corretta configurazione del dispositivo: leggete attentamente il libretto delle istruzioni prima di modificare qualcosa oppure chiedete supporto ad una persona esperta o al customer care.

Usare ripetitori Wifi

I ripetitori Wifi o Wifi Extender sono dei dispositivi che si collegano alla presa telefonica e si connettono alla rete senza fili del modem. Se posizionati a metà strada tra il modem e l’area o il dispositivo da raggiungere, riusciranno ad estendere la ricezione oltre quella massima, permettendo di coprire una zona più ampia. Esistono diversi modelli e marche, come ad esempio i 5 migliori ripetitori Wifi 2019 che abbiamo segnalato in un precedente articolo.

Cambiare modem

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha risolto il problema del segnale Wifi debole, forse il modem che si possiede non è adatto al vostro caso: se è un dispositivo fornitovi dall’operatore, potrete contattare l’assistenza clienti del provider e chiedere una sostituzione con dispositivo differente, che consenta di avere un raggio di azione maggiore per quanto riguarda la rete senza fili.

In alternativa è possibile acquistarne uno nuovo, scegliendo ad esempio tra i migliori modem router di quest’anno o tra i numerosi modelli presenti sul mercato. È possibile trovare addirittura dei bundle con modem e ripetitore/i insieme o sistemi router MESH: questi ultimi in particolare permettono di creare una rete di dispositivi che avranno la stessa “importanza” dal punto di vista della connettività, cosi da distribuire il segnale in modo più capillare e flessibile, come se fossero dei piccoli mini router sparsi su tutta l’area.

Insomma, il segnale Wifi debole è spesso un problema facile da risolvere, mettendo in pratica uno o più consigli visti in precedenza: se, però, la situazione è più seria e la connessione dati non è soddisfacente neppure con un collegamento via cavo, chiedete supporto all’assistenza clienti del vostro operatore e, qualora le prestazioni non fossero soddisfacenti neppure sostituendo il modem, potreste valutare un cambio operatore.

Su ComparaSemplice.it potrete confrontare gratis le offerte Internet casa in qualsiasi momento e scegliere la soluzione più in linea con le vostre esigenze. È a vostra disposizione anche un servizio di consulenza senza costi o obblighi d’acquisto: basterà scriverci a info@comparasemplice.it oppure direttamente sulla live chat che trovate sul sito.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.