Bolletta Wind non pagata: ecco quello che succede

di | 19-10-2021 | WindTre

Avete dimenticato di pagare la bolletta WINDTRE del fisso? Che cosa bisogna fare e cosa succede se la fattura non viene saldata? In questo articolo approfondiremo nel dettaglio questo argomento, cercheremo di capire quali possono essere i rischi in caso di mancato pagamento e le modalità di pagamento della fattura.

Bolletta Wind non pagata: ecco quello che succede
Confronta

Quasi tutti i provider di rete fissa prevedono ormai come metodo di pagamento predefinito l’addebito su un conto corrente o su una carta di credito: questo sistema automatico di addebito permette al cliente di pagare puntualmente la fattura Internet casa, senza il rischio di dimenticanze o ritardi.

Non tutti, però, scelgono questo sistema di pagamento: c’è chi, ad esempio, preferisce il bollettino postale per evitare addebiti automatici sul proprio conto. È possibile, inoltre, che l’addebito automatico abbia dei problemi e che ci si ritrovi con una o più bollette non pagate. Se siete qui è probabile che vi ritroviate una bolletta WINDTRE non pagata: che cosa succede in questi casi e come comportarsi?

Sommario

Sollecito di pagamento

Solitamente il primo step compiuto dall’operatore è il sollecito: un addetto del supporto commerciale e amministrativo WINDTRE contatterà il cliente via mail, via posta o via telefono per informarlo sul mancato pagamento della fattura. Nella comunicazione verranno specificate tutte le modalità a disposizione per saldare il debito in modo rapido e risolvere definitivamente il problema. I metodi di pagamento accettati sono diversi:

  • utilizzando un bollettino o un eventuale bollettino WINDTRE precompilato consegnato insieme al sollecito;
  • scegliendo l’addebito su carta di credito o conto corrente;
  • recandosi presso un ufficio postale e comunicando il numero di telefono per cui pagare la bolletta (ottimo se si vuole pagare una bolletta WIND senza bollettino);
  • attraverso i canali online accettati dalla compagnia (accedendo tramite app o area clienti WINDTRE);
  • chiamando il servizio clienti 159 e seguendo le istruzioni del customer care.

Il pagamento dovrà avvenire entro un periodo predefinito di tempo, generalmente 2 settimane dalla comunicazione.

Bolletta WINDTRE già pagata ma che risulta non pagata

Purtroppo possono verificarsi delle rare situazioni in cui una bolletta correttamente pagata venga contestata, ad esempio per un disservizio amministrativo o tecnico: la cosa migliore da fare in questi casi è contattare l’assistenza clienti WINDTRE al numero 159 e parlare con un operatore. È importante recuperare la prova di pagamento (ad esempio dai movimenti del conto o della carta, se state usando questi sistemi per saldare le fatture), nel caso in cui vi venga richiesta.

Se vi sono stati degli addebiti non dovuti, il gestore riaccrediterà l’intera somma subito dopo la verifica (è possibile che siano necessarie alcune settimane per ottenere il riaccredito: sarà il servizio clienti stesso ad informarvi sulle tempistiche esatte).

Internet WINDTRE disattivato: che cosa fare

Se il pagamento di una bolletta WINDTRE non pagata non avviene entro i termini indicati nel sollecito, il provider può decidere di interrompere il servizio e, quindi, disattivare temporaneamente la connessione e/o la linea voce. la linea verrà comunque riattivata subito dopo aver saldato le fatture pendenti.

Se la riattivazione non avviene o se addirittura il servizio viene disattivato nonostante tutte le fatture risultino correttamente pagate, è necessario contattare l’assistenza WINDTRE al numero 159. In caso di ingiusta interruzione del servizio, l’operatore riconosce automaticamente un rimborso, pari a 7,50€ per ogni giorno di ritardo.

Bolletta non pagata WINDTRE: che cosa si rischia

Oltre all’interruzione del servizio Internet e/o voce, in caso di fattura WINDTRE non pagata oltre i termini previsti dal sollecito la situazione potrebbe complicarsi ulteriormente: l’operatore, infatti, potrebbe rivolgersi ad un ente di recupero crediti o addirittura agire per vie legali.

È importante, quindi, risolvere tali contenziosi in tempi brevi, evitando degenerazioni di tipo legale e fiscale che potrebbero causare problemi ben più seri di una semplice fattura non saldata.

Non siete più soddisfatti del vostro attuale provider di rete fissa? Ovviamente è sempre possibile cambiare gestore, ad esempio facendo un confronto gratuito delle offerte Internet casa e trovando le soluzioni migliori per le vostre effettive esigenze. Ricordate, però, che la migrazione verso un altro gestore o la disattivazione del servizio non cancelleranno un eventuale debito con la vostra ormai ex compagnia.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.