Come cambiare intestatario SIM Wind: la guida

Come cambiare intestatario SIM Wind: la guida
5 (100%) 2 votes
di | 22-08-2018 | Cellulari, Telefonia, Wind

Se volete sapere come cambiare intestatario SIM Wind, continuate a leggere questa guida: nei prossimi paragrafi vedremo, infatti, che cosa bisogna fare per sostituire l’intestazione su una scheda di questo operatore in modo semplice e veloce. La procedura potrebbe essere richiesta per diversi motivi: ad esempio, non si vuole perdere un numero di telefono di un familiare oppure si vogliono sfruttare delle offerte mobili della compagnia telefonia non più attivabili.

Inoltre, se la SIM card che state utilizzando non è intestata a vostro nome, potreste avere problemi in caso di richiesta di supporto all’assistenza clienti o per questioni di tipo amministrativo e commerciale: è consigliabile, quindi, cambiare subito l’intestazione, non appena si comincerà ad utilizzare abitualmente il numero.

Sommario

Come cambiare intestatario SIM Wind Ricaricabile

Se volete cambiare l’intestazione ad una SIM Ricaricabile, sarà sufficiente recarsi presso un negozio Wind portando con sé la scheda dell’operatore, un documento d’identità non scaduto e il codice fiscale. La procedura sarà abbastanza rapida e nel giro di pochissimo (al massimo qualche giorno, ma spesso anche molto prima) le modifiche saranno effettive.

Per controllare se il cambio intestatario è stato effettivamente fatto, potrete accedere nell’area clienti del sito ufficiale di Wind (se non l’avete ancora fatto potrete registrarvi gratuitamente) e controllare nella sezione relativa ai dati personali del titolare del contratto Ricaricabile.

Se a richiedere la modifica dell’intestatario di un contratto è una Persona Giuridica, è necessario presentare il certificato di iscrizione al Registro delle Imprese oppure quello di attribuzione della Partita IVA. In entrambi i casi le certificazioni non devono essere emesse da oltre 6 mesi. É importante, inoltre, avere un documento di identità valido e il codice fiscale dell’intestatario, dell’amministratore o del rappresentante legale.

Per conoscere quali sono i punti vendita più vicini dell’operatore, potete dare uno sguardo alla mappa interattiva dei negozi Wind che trovate sul sito ufficiale Wind.it: è sufficiente digitare nella barra di ricerca il nome del Comune, della Provincia o di una via specifica e cliccare sul pulsante arancione a lato.

Cambiare intestatario SIM Wind Abbonamento

Una procedura diversa, invece, è prevista per tutti coloro che vogliono sapere come cambiare intestatario SIM Wind: in questo caso, infatti, sarà necessario compilare un modulo particolare (Proposta di Cessione Contratto Mobile) che è possibile scaricare direttamente dal link qui in basso:

MODULO CAMBIO INTESTATARIO SIM WIND ABBONAMENTO

Una volta compilato in ogni parte richiesta, il documento potrà essere inviato, insieme ad un documento d’identità in corso di validità e al codice fiscale, al seguente indirizzo, con raccomandata A/R (avviso di ricevuta):

Wind Tre SPA
Casella Postale 14155
Ufficio Postale Milano 65
20152 Milano MI

Lo stesso modulo potrà essere utilizzato per le Wind da intestare a Persone Giuridiche: in questo caso è necessario, come nel caso precedente relativo alle SIM Ricaricabili, allegare il certificato di iscrizione alla CCIAA e, nel caso in cui non si fosse iscritti, il certificato di attribuzione della Partita IVA (con data di emissione non superiore ai 6 mesi).

Nel caso in cui abbiate ancora dei problemi o dei dubbi su come cambiare intestatario SIM Wind, vi consigliamo di rivolgervi direttamente all’assistenza clienti della compagnia, attraverso uno dei numerosi canali dedicati (per maggiori informazioni potete consultare la nostra guida su come parlare con un operatore Wind): l’addetto al customer care risponderà a tutte le vostre domande.

Vi ricordiamo, inoltre, che su ComparaSemplice.it avete a disposizione un servizio gratuito per il confronto delle tariffe cellulari degli operatori principali del settore: in questo modo riuscirete a scoprire quali soluzioni fanno maggiormente a caso vostro e se un cambio intestazione della scheda sia effettivamente conveniente rispetto, invece, all’attivazione di una nuova, magari sfruttando le numerose promozioni dedicate ai nuovi clienti.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995