Tariffa Wind Easy: cos’è, quanto costa e differenze con Wind Basic

Tariffa Wind Easy: cos’è, quanto costa e differenze con Wind Basic
5 (100%) 1 vote
di | 31-10-2018 | Cellulari, Wind

Spesso si sente parlare della tariffa Wind Easy, una soluzione dell’operatore mobile pensata per gli utenti ricaricabili: non tutti, però, sanno di che cosa si tratta e come funziona questo profilo. In questo approfondimento vedremo, quindi, cos’è il piano tariffario Wind Easy, come funziona e quanto costa.

Sommario

Cos’è e quanto costa la tariffa Wind Easy

Wind Easy è una tariffa base a consumo, attivabile sulla propria sim gratuitamente dai clienti, che prevede i seguenti costi:

  • chiamate da 30 cent al minuto, con uno scatto alla risposta di 20 centesimi, su tutti i numeri nazionali, sia fissi che cellulari (tariffazione con scatti anticipati di 60 secondi);
  • sms a 30 cent l’uno verso tutti i numeri italiani;
  • mms verso tutti a 50 cent l’uno;
  • navigazione Internet a 24 cent per ogni MB scaricato, con tariffazione a kb;
  • segreteria telefonica a 12,40 cent a chiamata.

Trattandosi di un piano base, viene applicato quando le soglie delle offerte Wind Ricaricabile attive sulla propria sim vengono superate e quando non sono previsti costi specifici extra soglia (ad esempio, per il traffico dati generalmente la navigazione extra soglia prevista dall’operatore è illimitata ma ridotta a 128 kbps).

Come attivare Wind Easy gratis

Per attivare Wind Easy gratuitamente è possibile utilizzare uno dei seguenti canali:

  • telefonando il numero di telefono 155, scegliendo l’opzione cambio piano nella sezione Fai da Te;
  • tramite l’App MyWind, scaricabile gratis per Android e iOS;
  • attraverso il sito ufficiale Wind.it, nell’area personale;
  • recandosi personalmente presso un negozio Wind.

Wind Basic vs Wind Easy: differenze

La tariffa Wind Easy viene spesso confusa con un altro piano base della compagnia, Wind Basic: ci sono differenze tra i due profili? Ovviamente si: la Basic, infatti, prevede una tariffazione completamente differente, senza scatto alla risposta, a 29 cent al minuto e con sms allo stesso costo. Per quanto riguarda la navigazione Web, invece, con Basic è valida la tariffa Wind base dati Internet Daily, al costo di 4 euro al giorno per 500 MB a velocità massima (scalati solo se il servizio viene utilizzato). Anche Wind Basic è attivabile gratis sulla propria sim.

Tuttavia con la Basic, come avevamo visto sul nostro speciale dedicato alle tariffe a consumo di quest’anno, il costo mensile è pari a 2,17 euro al mese, che andranno ad aggiungersi alle offerte e alle eventuali opzioni attive sulla sim.

I costi di Wind Easy, quindi, sono differenti rispetto a Wind Basic: spetta a voi scegliere il piano tariffario base più adatto a seconda delle vostre preferenze, tenendo comunque in considerazione che, grazie alle offerte tutto incluso sempre più generose in termini di soglie, difficilmente verranno applicate. Wind Easy, quindi, nonostante i costi più alti per le telefonate, gli sms e Internet, potrebbe essere la più conveniente perché non prevede alcun canone mensile e si pagherà solamente solo il costo previsto dal pacchetto.

Non siete ancora clienti Wind ma state pensando di cambiare operatore telefonico? Per scegliere le soluzioni migliori in base al proprio utilizzo potete farvi aiutare dal nostro servizio gratuito per il confronto delle tariffe cellulari, in grado di farvi risparmiare notevolmente sulla spesa per le chiamate, gli sms e/o il traffico Internet mobile.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995