Sky Wifi Hub: caratteristiche

di | 10-09-2021 | Internet ADSL e Fibra, SKY, WiFi

Probabilmente avete già sentito parlare dello Sky Wifi Hub, il modem Wireless che viene fornito in comodato d’uso gratuito con tutte le offerte Internet casa di Sky: si tratta di un apparato costruito e sviluppato appositamente per avere il massimo dell’esperienza di connessione con il servizio fibra del provider. Ma quali sono le specifiche di questo prodotto? Di quali porte è dotato e cosa significano le spie luminose presenti sulla parte frontale del modem?

Sky Wifi Hub: caratteristiche
Confronta

Come molti di voi già sanno, Sky è diventato un provider Internet e telefono a giugno 2020, lanciando l’offerta fibra Sky Wifi. Il servizio viene fornito attraverso una rete in fibra ottica di nuova generazione sviluppata dalla stessa azienda e ribattezzata Ultra Network, e dalla FTTH di Open Fiber, a cui Sky si appoggia per quando riguarda “l’ultimo miglio”.

Lo Sky Wifi Hub è l’apparato che garantisce all’interno della casa dell’abbonato una connessione performante, anche con più dispositivi collegati in contemporanea. La dicitura “Wifi” sul nome delle offerte e del modem stesso vuole mettere in evidenza la tipologia di connessione che gli utenti domestici utilizzano maggiormente e da cui desiderano avere maggiori prestazioni: grazie alla rete senza fili, infatti, non è possibile solo collegare computer, smart TV o console da gioco, ma anche smartphone e tablet.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa azienda, il router fornito permette di avere la migliore esperienza di navigazione possibile “grazie ad un algoritmo che elabora in tempo reale i dati dei dispositivi utilizzati all’interno dell’abitazione, assicurando allo stesso tempo una navigazione fluida in ogni angolo di casa, minimizzando barriere architettoniche e interferenze esterne e regolandosi automaticamente, in base alle abitudini di utilizzo, per garantire ad ogni device il segnale migliore”.

Ma quali sono le caratteristiche dello Sky Wifi Hub? Vediamole nel prossimo paragrafo.

Sommario

Sky Wifi Hub caratteristiche

Lo Sky Wifi Hub è un modem dual-band dotato di 8 antenne interne (4 per ogni frequenza) in grado di coprire adeguatamente un’intera abitazione, anche di buona metratura. Per case più grandi, attorno ai 120 mq o superiori, per edifici costruiti su più livelli o dotati di muri spessi, il segnale diretto del router potrebbe non essere sufficiente: in questi casi Sky consiglia di abbinare al dispositivo degli Sky Wifi Pod, piccoli extender che permettono di amplificare il segnale e creare una vera e propria rete Mesh, senza particolari perdite sulle prestazioni della connessione.

Sky Wifi Pod: cos'è e quanto costa?

Sul retro dell’apparato, inoltre, troviamo:

  • una porta DSL per la connessione Internet;
  • una porta telefonica;
  • la porta per il cavo di alimentazione;
  • 3 porte Ethernet;
  • 1 porta WAN per il collegamento all’ONT;
  • il pulsante Reset, per riportare il modem alle impostazioni di fabbrica.

Sempre sul lato posteriore è applicata un’etichetta che riassume dei dati particolarmente importanti, tra cui:

  • il nome della rete Wifi (il cosiddetto SSID di rete);
  • la password del Wifi;
  • il PIN per connettersi al Wifi tramite la connessione WPS (il tasto dedicato lo si può trovare su un lato del dispositivo);
  • l’indirizzo MAC del modem;
  • il codice seriale del modem.

Significato delle luci Sky Wifi Hub

Sul lato frontale dello Sky Wifi Hub, oltre al logo del provider, sono presenti 4 LED di stato:

  • Power;
  • Internet;
  • Wifi;
  • Voice.

Quando tutto funziona, i LED di stato sono di colore verde fisso. Se, invece, sono lampeggianti, arancioni, rossi o spenti, il significato cambia.

LED Power

  • verde fissa: il modem è acceso;
  • verde lampeggiante: il modem è in fase di aggiornamento software;
  • arancione lampeggiante: il modem è stato resettato ed è in fase di ripristino alla configurazione iniziale
  • rossa: segnalazione di malfunzionamento della linea;
  • spenta: il modem è spento o non vi è alimentazione.

LED Internet e Wifi

  • verde fissa: la connessione e la rete Wifi sono funzionanti;
  • arancione lampeggiante: il modem si sta connettendo;
  • arancione fissa: possibile malfunzionamento sulla connessione.

LED Voce

  • verde fissa: il servizio di telefonia (VOIP) è attivo e funzionante;
  • arancione: lo Sky Wifi Hub ha dei problemi sulla linea VOIP, nonostante sia connesso alla rete Internet;
  • spento: l’offerta sottoscritta non prevede una linea voce.

Come collegare e configurare Sky Wifi Hub

Per collegare e connettere il modem Sky Wifi Hub bisognerà seguire i seguenti passaggi:

  • posizionare il dispositivo ad almeno 1 metro di altezza, vicino all’ONT (la “scatolina” della fibra sul muro);
  • collegare il modem all’ONT tramite il cavo Ethernet (già incluso nella scatola del modem);
  • collegare l’alimentatore allo Sky Wifi Hub e ad una presa elettrica;
  • accendere il modem.

Non sarà necessario effettuare alcuna configurazione automatica: il modem Sky si autoconfigurerà entro qualche minuto e sarà pronto per essere utilizzato.

Per connettersi via Wifi basterà scegliere il nome di rete e digitare la password presenti nell’etichetta applicata sulla parte posteriore dell’apparato. In alternativa è possibile utilizzare un cavo, ad esempio per collegare un PC o un decoder dotato di connettività Ethernet.

Come entrare nel modem Sky Wifi Hub

Gli utenti più esperti possono accedere all’interno del pannello di controllo del modem Sky, digitando su un browser l’indirizzo http://192.168.0.1, utilizzando come username “admin” e come password quella segnalata sull’etichetta del router.

Dal menu del modem si potrà accedere ad alcune funzioni e personalizzazioni, raccomandate solo agli utenti più esperti.

Ricordiamo, infine, che il modem può essere gestito anche attraverso l’app Sky Wifi, scaricabile gratuitamente dagli store ufficiali di iOS e Android. Attraverso l’applicazione, infatti, sarà possibile:

  • creare e gestire più profili del modem, ad esempio per differenziare i dispositivi a seconda dell’utilizzo (lavoro, gaming, intrattenimento, etc…) o per dare priorità di connessione a specifici device;
  • mettere in pausa alcuni dispositivi collegati;
  • modificare la password della rete Wifi;
  • attivare e configurare gli Sky Wifi Pods.

Come restituire il modem Sky Wifi Hub

Se avete disdetto il contratto (per migrazione o dismissione della linea), il modem dovrà essere restituito all’operatore, possibilmente con la confezione originale e con tutti gli accessori presenti al momento della consegna. L’apparato dovrà essere riconsegnato entro 60 giorni dall’avvenuta cessazione del contratto presso un negozio Sky.

Se in fase di attivazione avevate scelto di utilizzare un modem di vostra proprietà, potrete restituire l’apparato presso un negozio Sky o richiedere un ritiro gratuito direttamente a casa, chiamando il numero di telefono 170.

La mancata restituzione del modem può comportare il pagamento di una penale pari a 45 euro per lo Sky Hub Wifi (e 20 euro per ogni Sky Wifi Pod, se previsti dal piano sottoscritto).

Ecco, quindi, quali sono le caratteristiche dello Sky Wifi Hub, come funziona il modem e come configurarlo correttamente. Se volete scoprire tutte le offerte Sky e le migliori alternative in banda ultralarga in base alle vostre esigenze, potete fare subito un confronto gratuito delle tariffe fibra ottica. Vi ricordiamo, inoltre, che scrivendo a info@comparasemplice.it o aprendo una live chat sul sito potrete richiedere una consulenza gratuita e senza impegno da parte di un esperto, che vi guiderà nella ricerca della tariffa Internet casa ideale.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.