Calcolo rata mutuo: formula per calcolare la rata del mutuo, esempi e simulatore

Come utilizzare il tool di calcolo rata mutuo

Se sei atterrato in questa pagina significa che stai cercando informazioni su come fare una simulazione della rata del mutuo o stai cercando un tool o delle formule per capire quanto ti costerà mensilmente il mutuo per la prima casa che stai pensando di acquistare. Per utilizzare lo strumento di calcolo della rata del mutuo è necessario indicare i seguenti parametri:

  • importo del mutuo (richiesto o che vorresti richiedere)
  • tipo di tasso di interesse
  • durata del mutuo (da 5 fino a 40 anni)

Dopo aver inserito i dati, il tool effettua le simulazioni e calcola la rata del mutuo, fornendo tutte le informazioni relative a:

  • importo totale del mutuo comprensivo degli interessi TAN e TAEG da corrispondere
  • importo della rata
  • totale degli interessi da pagare

*La rata indicata è il risultato di un calcolo algoritmico eseguito sulla base dei dati disponibili sulla piattaforma banche di Affida S.r.l. L'importo è pubblicato a fini meramente informativi e potrà esserti confermato o ricalcolato in seguito all'intervento di un consulente Affida in funzione dei parametri delle banche e/o di altri finanziatori. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali, offerte soggette ad approvazione dell'istituto erogante. Per avere maggiori informazioni sulle condizioni economiche e contrattuali consultare la pagina Trasparenza del sito affida.credit. Affida S.r.l. società di mediazione creditizia iscritta OAM al n° M325. Può agire in qualità di mediatore convenzionato o non convenzionato con Istituti di Credito e opera intermediando prodotti di più Soggetti Finanziatori.

Utilizzare un simulatore della rata del mutuo è molto utile per poter avere un'idea dell’importo delle rate da corrispondere e del totale degli interessi da pagare per un mutuo acquisto casa, sia che tu abbia già richiesto il mutuo e conosca il tasso applicato, sia che tu debba ancora inviare le richieste: in questo secondo caso potrebbe essere molto vantaggioso per te che desideri effettuare una stima di costo di un nuovo mutuo, utilizzare i valori di tasso fisso attuale. Nel caso di un mutuo a tasso variabile, invece, per quanto riguarda gli interessi occorre utilizzare i parametri Euribor e sommare lo spread.

Come fare il calcolo della rata del mutuo

Calcolare la rata del mutuo sembra una operazione estremamente complessa, ma in realtà è piuttosto semplice sempre che siate a conoscenza di tutti i valori che vi interessano. Ma vediamo insieme tutto quello che occorre sapere per fare una simulazione del costo del mutuo. Stimare tali costi, almeno indicativamente, è una operazione fondamentale per poter valutare se effettivamente l'importo della rata del mutuo della casa dei tuoi sogni è sostenibile rispetto al tuo reddito. Occorre ricordare infatti che la rate mensile generalmente non deve essere superiore ad un terzo dello stipendio (spesso le banche effettuano un primo calcolo della rata ipotizzando un 35% dello stipendio netto). Ad esempio, se il vostro stipendio netto è di 1.800€ mensili, la rata non dovrà superare i 600 euro. E nel caso di mutuo cointestato? ln questo caso si dovrà procedere in maniera del tutto simile alla precedente, ma sommando i redditi mensili dei richiedenti: ad esempio se il titolare 1 percepisce 2.500€ e il titolare 2 ne percepisce 2.000, la rata mensile non potrà superare i 1.500€, che corrispondono ad un terzo del totale (4.500€).

Ma come effettuare il calcolo della rata del mutuo nello specifico? Il metodo più veloce in assoluto è quello di utilizzare un tool di calcolo rata mutuo online, come quello presente in questa pagina: inserendo pochi dettagli come valore dell'immobile, l'importo da finanziare, la durata del mutuo e il tasso di interesse restituirà in automatico i valori richiesti. Se però volete entrare nel dettaglio dei calcoli e la matematica non vi spaventa continuate a leggere.

Formula per calcolo della rata del mutuo

Il calcolo della rata del mutuo non è altro che una formula matematica che tiene conto dei seguenti elementi:

  • Capitale (C): l'importo del finanziamento richiesto
  • Tasso Annuo (TA) del finanziamento espresso in decimali (1%=0,01)
  • Periodo Annuo (PA): il numero di rate che si pagano nel corso dell'anno (12 nel caso di rate mensili, 4 nel caso di rate trimestrali)
  • Numero Anni (A) previsti per il rimborso

La formula matematica per calcolare la rata di un mutuo è quindi


  C * (1+TA/PA)(PA* A)                              TA/PA

                                                   *    --------------------------------

                                                           (1 + TA/PA)(PA* A) -1


Calcolare la rata del mutuo con Excel o con foglio di calcolo OpenOffice

Se disponi di Excel o di OpenOffice devi sapere che la funzione "Rata" del programma di calcolo può aiutarti nella tua simulazione. La funzione Rata si compone di tre argomenti:

  • tasso di periodo (il tasso annuo/periodo annuo)
  • periodi totali (dati dai periodi anno per anno)
  • capitale (in segno negativo)

I dati dovranno essere organizzati nelle righe e colonne del programma come da esempio qua sotto.

  A B
1 Capitale 150.000
2 Tasso di Periodo 5%
3 Periodi Totali 12
4 Anni 10
5 RATA = RATA(B2/B3;B3*B4;B1*(-1))

Come calcolare il capitale?

Se dovete risalire dalla formula precedente al calcolo del capitale è possibile avvalersi della funziona "VA" di Excel o OpenOffice con i seguenti parametri:

  • tasso di periodo
  • periodi totali
  • rata (in segno negativo)

La vostra formula sarà la seguente e a seguire troverete come effettuare il calcolo del capitale con Excel

Rata / ((1 + TA / PA)(PA x A) TA / PA

x ------------------------ 

(1 + TA / PA)(PA x A) -1)

  A B
1 Rata 1.591
2 Tasso di Periodo 5%
3 Periodi Totali 12
4 Anni 10
5 CAPITALE =VA(B2/B3;B3*B4;B1*(-1))

Come calcolare il tasso?

Per effettuare il calcolo del tasso invece è possibile utilizzare la formula Excel "Tasso" che automaticamente vi fornirà il risultato dopo aver inserito i valori di

  • periodo totale
  • rata
  • capitale

  A B
1 Rata 1.591
2 Capitale 150.000
3 Periodi Totali 12
4 Anni 10
5 TASSO = TASSO(B3*B4;B1;B2*(-1))*B3

Quali fattori incidono sulla rata del mutuo?

Sono molteplici i fattori che incidono direttamente o indirettamente sulla rata del mutuo. Se il valore dell'immobile e l'importo da finanziare sono fattori "scontati" da considerare per ottenere una corretta simulazione della rata del mutuo, uno dei fattori spesso sottovalutati è la finalità del mutuo. Questo fattore incide sugli interessi da pagare, in quanto le banche solitamente applicano tassi diversi a seconda che si richieda un mutuo per ristrutturazione o un mutuo per l'acquisto di una seconda casa (per maggiori dettagli scopri come aprire un secondo mutuo). Cerchiamo di vedere insieme alcuni esempi. 4

Esempio di calcolo rata del mutuo a tasso fisso

Supponiamo di dover calcolare la rata mensile di un mutuo di 30 anni con un importo finanziato di 150.000 euro  e un tasso fisso di interesse del 2,5%, calcolato come somma dell’Eurirs e dello spread della banca. Inserendo i dati nell’apposito calcolatore si ottiene una rata di circa 593 euro mensili.. Trattandosi di un mutuo a tasso fisso, la tua rata non si modificherà nel tempo, ma rimarrà costante e identica per tutta la durata del finanziamento.

Esempio di calcolo rata del mutuo a tasso variabile

Ipotizziamo invece di dover richiedere un mutuo con le stesse caratteristiche del precedente, ma a tasso variabile: 150.000€, tasso di interesse variabile al 2,5% calcolato sul valore Euribor a 3 mesi, durata 30 anni. In questo caso la rata mensile risulterà pari a circa 712 euro. In questo caso occorre ricordare però che parlando di tasso variabile, non vi è certezza di un importo rata costante e immutabile nel tempo, ma potrebbe variare nel corso degli anni e subire oscillazioni in base al parametro Euribor che potrebbero incrementare o diminuire la rata mensile.

Calcolare la rata mutuo prima casa

Quando si desidera fare una simulazione per mutuo prima casa occorre ricordare che esistono diverse agevolazioni che potrebbero impattare sul calcolo della rata del mutuo. Ad esempio con i mutui under 36 i giovani con ISEE inferiore ai 40.000 euro potrebbero ottenere agevolazioni e condizioni migliori di accesso, come ad esempio, in alcuni casi dei mutui finanziati per un importo superiore all'80%. Ad esempio per una richiesta di 100.000 euro per 20 anni con un tasso di interesse fisso pari al 2,5%, l’importo della rata potrebbe aggirarsi intorno ai 450 euro, rispetto ai 530 che potrebbe pagare un richiedente con età superiore a 36 anni.

Calcolare la rata di un mutuo 100%

Sul mercato esistono anche soluzioni che coprono l’intero valore dell’immobile, i cosiddetti mutui al 100 per 100: anche in questo caso, essendo il rischio di insolvenza maggiore, le banche tendono a offrire tassi di interesse più alti rispetto a un mutuo tradizionale. In una situazione di questo tipo ipotizziamo di richiedere un mutuo per 150.000 euro con piano di ammortamento trentennale come nella nostra prima ipotesi. È lecito attendersi in questo caso un tasso più alto, ipotizziamo il 4,5%. In questo caso, l’ammontare della rata mensile sarà pari a circa 760 euro.