Gas e riscaldamento: confronta online le migliori offerte

Riscaldamento e acqua calda non pesano più in bolletta con l'offerta giusta

1
2
3

Gas come risparmiare

Su ComparaSemplice.it puoi trovare le offerte gas e luce dei migliori operatori italiani e, così come per le tariffe per l'energia elettrica, il confronto delle tariffe per il gas è la strategia vincente per risparmiare in bolletta.

Stimare il consumo medio annuo di gas metano per famiglia, in Italia, è piuttosto difficile. Questo perché il volume di Smc prelevati per singola utenza dipende da innumerevoli fattori, tra cui anche la posizione geografica che, nel nostro Paese, influisce sensibilmente. Le variabili che influiscono sul consumo del gas naturale, principalmente, sono le seguenti:

  • posizione geografica
  • impianto di riscaldamento (centralizzato o autonomo, tipo di caldaia)
  • fornelli e forno (elettrici o gas)
  • efficienza del termostato e soluzioni di domotica
  • presenza di pannelli solari
  • isolamento termico dell'edificio
  • grandezza dell'abitazione
  • numero di persone che vivono in casa
  • condizioni meteorologiche

Per risparmiare sul costo del gas, si può intervenire solo su alcuni di questi elementi.

Puntare su impianti di riscaldamento efficienti, con caldaie a gas di ultima generazione, è uno dei primi interventi da porre in atto per ottenere un risparmio in bolletta. La limitazione dello spreco, infatti, passa per la massimizzazione dell'efficacia della climatizzazione invernale degli ambienti.

Le caldaie gas a condensazione sono, ad oggi, una buona soluzione che coniuga spazi limitati con un buon rapporto tra costo e rendimento. Vanno associate a un buon termostato, che permetta una programmazione in grado di evitare l'attività della caldaia quando nessuno è in casa.

Le soluzioni di domotica possono aiutare a risparmiare gas, programmando l'apertura e la chiusura di tapparelle o permettendo l'accensione e lo spegnimento del riscaldamento da remoto.

Tuttavia, anche un buon impianto termico a gas non può aiutarvi a risparmiare se l'abitazione non è isolata.

Mura perimetrali e pavimenti ben isolati, serramenti ad alta efficienza energetica: oltre a migliorare il comfort abitativo, sono gli investimenti giusti per il risparmio sulla bolletta del gas. Se sei alla ricerca di una nuova abitazione, per il risparmio futuro, accertati che la costruzione abbia i requisiti necessari per un buon isolamento. Se abiti in un edificio datato, puoi pensare a migliorare le prestazioni energetiche dell'immobile, aumentandone il valore e usufruendo degli ecobonus.

5 consigli per il risparmio sul gas

Al di là delle dotazioni strutturali e gli impianti, cosa si può fare, nel quotidiano, per tagliare i costi della bolletta del riscaldamento? Ecco 5 consigli: buone prassi da seguire per non avere sorprese sul conto del gas.

  1. Quando ti lavi le mani, controlla il miscelatore: negli impianti autonomi, ogni volta che si apre l'acqua con il miscelatore impostato sull'acqua tiepida o calda, la caldaia si avvia. Uno spreco per lavarsi semplicemente le mani.
  2. Sfrutta il calore del sole: un'abitazione ben esposta può usufruire del calore naturale del sole. Basta limitare l'uso di sistemi di oscuramento (persiane, tapparelle, tende) nei momenti giusti della giornata.
  3. Cura la manutenzione della caldaia: una caldaia pienamente funzionante è una caldaia efficiente.
  4. Regola il riscaldamento alla temperatura di comfort: il più delle volte si tende a riscaldare eccessivamente l'abitazione. La temperatura di comfort, in inverno, è tra i 20°C e i 23°C. Per migliorare la percezione di benessere e la salute degli abitanti è altresì importante ottenere il giusto grado di umidità.
  5. Scegli l'offerta più conveniente: si può iniziare a risparmiare fin da subito sul gas. Basta trovare l'offerta giusta e, ogni anno, puoi arrivare a risparmiare fino a 250€. In questo ti aiuta ComparaSemplice.it.

[Torna all'indice]

Offerte gas online

Se sei alla ricerca di offerte luce e gas Enel Energia o di promozioni Eni per l’energia, sei arrivato sul sito web giusto. Su ComparaSemplice.it puoi comparare online tutte le tariffe per il gas naturale, gratuitamente e senza impregno, e scegliere l’offerta che al meglio soddisfa tutte le tue esigenze.

Qual è la promozione più conveniente per il gas? Per scoprirlo basta compilare il modulo presente in questa pagina e ottenere i risultati profilati per le tue esigenze. Le offerte disponibili, sono sempre aggiornate e ordinate per prezzo.

ComparaSemplice.it confronta, in modo trasparente e gratuito, le proposte per il gas dei più importanti fornitori presenti sul mercato libero.

[Torna all'indice]

Tipi di contratto per la fornitura di gas metano

Prima di effettuare il confronto delle tariffe è importante capire di quale tipologia contrattuale hai bisogno:

  • Allaccio: si tratta di una fornitura da attivare su un contatore nuovo.
  • Cambio fornitore: la fornitura è correntemente attiva, ma si vuole passare all'offerta di un altro gestore gas.
  • Subentro: la fornitura non è attualmente in corso, ma lo è stata in passato e la si vuole riattivare.

Per quanto riguarda la voltura, invece, si tratta di una procedura amministrativa che non richiede il cambio o l'attivazione di una nuova offerta.

Un'ulteriore distinzione da fare è quella relativa al tipo di utenza. In questo caso, le opzioni sono principalmente tre:

Cliente domestico (residente): contratto intestato a persona fisica che ha la residenza all'indirizzo dell'utenza individuata dal PDR (punto di prelievo).

Cliente domestico (non residente): contratto intestato a persona fisica che non ha la residenza all'indirizzo dell'abitazione servita dal PDR (punto di prelievo).

Cliente business – contratto intestato ad azienda o Partita IVA.

Ci sono, poi, i contratti per i condomini.

Una volta individuata la condizione di tuo interesse, puoi procedere con la comparazione delle tariffe gas.

Il modulo di profilazione che ti proponiamo è facile da compilare e richiede solo poche informazioni. Conoscere il tuo Comune è importante per poterti restituire solo le offerte realmente attivabili per la tua abitazione o la tua azienda.

Conosci il tuo consumo? Puoi ottenere questa informazione da qualsiasi bolletta del gas (leggi la nostra guida "Come leggere la bolletta del gas"), ma se non riesci a risalire al dato, puoi andare avanti con la nostra procedura guidata. Grazie all'indicazione di alcune informazioni (numero di persone che vivono in casa, grandezza dell'abitazione e impieghi del gas), possiamo stimare il tuo consumo annuo con buona approssimazione.

Una volta inoltrato il modulo, otterrai le offerte ordinate a partire dalla più conveniente per prezzo.

[Torna all'indice]

Quale tariffa gas conviene

Qual è la tariffa da scegliere? Come effettuare il confronto? Basta optare per l'offerta con il prezzo gas più conveniente?

Su ComparaSemplice.it trovi le offerte dei fornitori di gas naturale presenti sul sito dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI), come: Eni Luce e Gas, Enel, Illumia, Gas Natural, Iren Mercato, Green Network, Acea, Sorgenia, Edison, GDF Suez, AMGA, AGSM, Trenta, ViviGas, E.ON, Aemme Linea Energie, A2A, Wekiwi Energia, Hera Comm. Le tariffe del metano sono costantemente aggiornate da un nostro team.

Continua a leggere per avere qualche semplice e utile consiglio sulla comparazione delle proposte dei gestori gas sul mercato libero.

[Torna all'indice]

Spesa mensile in bolletta

Grazie alle informazioni che hai inserito, il primo dato che puoi confrontare è la stima della spesa mensile per ogni offerta presentata. Il dato più diretto e facile da interpretare, per la comparazione dei vari prodotti. Continuando a leggere questa pagina, otterrai maggiori informazioni su cosa concorre alla formazione del prezzo della bolletta in una fornitura di metano.

[Torna all'indice]

Prezzo bloccato, prezzo variabile

Una delle principali caratteristiche delle offerte è quella che riguarda il costo al Smc (metro cubo di gas). Come avviene per le offerte luce, le opzioni sono due: prezzo bloccato (o fisso) o prezzo variabile (o indicizzato).

Nel primo caso, l'offerta propone un costo della materia prima che rimane fissato per tutta la durata del contratto (solitamente un anno). Al termine di tale periodo, il gestore proporrà al cliente una nuova quotazione, offrendo il tempo per rinunciare al rinnovo. Questa opzione è vantaggiosa per coloro che vogliono avere un costo dall'entità certa e che varia solo in base al variare dei consumi.

Le offerte a prezzo variabile prevedono un costo della materia prima (gas naturale) che segue le fluttuazioni del mercato. Una soluzione ideale per tutti coloro che cercano il risparmio dagli eventuali (o previsti) ribassi del prezzo del metano; esponendosi però al rischio di aumenti incontrollati della tariffa a consumo.

[Torna all'indice]

Promozioni, sconti e vantaggi

Nei box dei prodotti gas confrontati su ComparaSemplice.it trovi evidenziati anche gli eventuali sconti, le promozioni o i prodotti abbinati all'offerta. Informazioni necessarie a valutare la validità di ciascuna proposta.

[Torna all'indice]

Metodi di pagamento

Un ulteriore elemento necessario alla valutazione delle singole offerte è il metodo di pagamento accettato. Soprattutto per coloro che non amano al domiciliazione su conto corrente (RID), la scelta può restringersi alle proposte per le quali viene accettato anche il pagamento a mezzo bollettino.

[Torna all'indice]

Supporto al confronto delle tariffe

Qualora non riuscissi a scegliere la tariffa più conveniente per la tua fornitura di gas naturale per la casa o per il tuo business, ComparaSemplice.it ti offre la consulenza online o telefonica di esperti del settore. Ascoltate le tue esigenze, sapranno orientare la tua scelta verso l'offerta che meglio risponde alle tue esigenze di consumo e di budget.

[Torna all'indice]

Prezzo gas per metro cubo: quanto puoi risparmiare sul mercato libero

Da cosa dipende il prezzo della bolletta del gas? Il prezzo della fornitura gas, che corrisponde al costo totale che troviamo nella bolletta, dipende da tre elementi:

  • Spesa per la materia gas: il prezzo per l’acquisto del gas naturale fissato dal gestore.
  • Spesa per i servizi di rete: i costi sostenuti dai fornitori per il mantenimento della rete di distribuzione e per la gestione dei contatori.
  • Gli oneri generali: introito necessario per lo sviluppo del sistema nazionale di produzione e lavorazione del gas naturale (come lo sviluppo delle fonti rinnovabili).
  • Le imposte: una voce che comprende l'imposta di consumo (accisa), l'addizionale regionale e l'imposta sul valore aggiunto (IVA).

Nel mercato tutelato, il regime transitorio previsto per il passaggio graduale dal monopolio della distruzione alla completa liberalizzazione del mercato, tutte le tariffe da applicare a tutte le voci di costo vengono definite dall'AEEGSI su base trimestrale. L'andamento del costo per la materia prima varia in base a diversi fattori che influenzano il mercato all'ingrosso nazionale e internazionale.

Nel mercato libero, invece, sono i fornitori a scegliere, in regime di libera concorrenza, il prezzo del gas al metro cubo. Una decisione strategica che spinge i gestori a mantenere le tariffe più basse di quelle dei concorrenti.

Quale dei due regimi conviene: mercato libero o maggior tutela?

Passando dal mercato tutelato a una delle migliori tariffe per la fornitura domestica di gas metano disponibili sul mercato libero, puoi arrivare a risparmiare fino a 150€ all'anno in bolletta. Una considerazione da aggiungere a quella del vantaggio economico riguarda il futuro delle offerte in regime di maggior tutela. Infatti, a breve, questo tipo di contratti di fornitura andranno a sparire, per lasciare spazio ai soli prodotti sul dal mercato libero.

A partire dal 1° gennaio 2018, i fornitori luce e gas devono prevedere, nella loro proposta al mercato, anche delle offerte in regime misto: si tratta delle PLACET, vale a dire, Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela. Forniture dalle condizioni standard e di facile comparazione,con prezzo fissato autonomamente dai fornitori. Un ulteriore strumento per il passaggio graduale (ma inesorabile) alla libera concorrenza del mercato dell'energia.

Su ComparaSemplice.it troverai comparate solo le offerte del mercato libero e potrai farti aiutare dai nostri consulenti per trovare l'offerta giusta al prezzo più conveniente. La consulenza è gratuita, senza impegno e non influisce in alcun modo sul costo delle offerte, che rimane quello definito dal fornitore.

[Torna all'indice]

Chi è ComparaSemplice.it

ComparaSemplice.it è il comparatore online delle tariffe del mercato libero del gas e dell'energia elettrica. Offre servizi gratuiti e che non incidono in alcun modo sui prezzi delle offerte definiti dai fornitori. Le offerte vengono costantemente aggiornate e verificate sulla base delle informazioni pubblicate dall'AEEGSI.

ComparaSemplice.it non è solo gas e luce. Su questo sito puoi trovare anche le migliori tariffe ADSL e puoi comparare le offerte per la telefonia mobile. Proponiamo un servizio anche per l'RC auto. Su ComparaSemplice.it puoi richiedere online un preventivo per l'assicurazione auto per scoprire se puoi risparmiare sul premio della polizza. Se la tua professione ti richiede una copertura assicurativa specifica per la responsabilità civile, non mancare di valutare i nostri preventivi di polizze RC per professionisti. Il possesso di un'automobile richiede il sostegno di spese previste e impreviste. Per farti risparmiare e per semplificare la tua vita, ComparaSemplice.it ti propone le migliori offerte per il noleggio auto a lungo termine: tutti i benefici di un'auto privata a tua disposizione, con un semplice canone mensile che comprende tutti gli oneri, carburante a parte.

Informazione, cinema, serie Tv, sport: la programmazione Tv classica non risponde più alle tue esigenze? Qui trovi le migliori offerte Pay Tv, per avere a casa l'ampia scelta di programmi e canali della Tv satellitare o streaming. Se stai affrontando la spesa per l'acquisto finanziato di un immobile, il risparmio mensile è a portata di pochi click: scopri subito le offerte per la surroga del mutuo proposte e cambia in meglio per dare ossigeno alle tue tasche. Dalle offerte per la fornitura del gas metano per la casa o per l'azienda, alla surroga del mutuo, ComparaSemplice.it è con te per farti risparmiare ogni mese.

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 5 su 5
Basata su 28 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Gas e Luce

    Allaccio di luce e gas

    Tutto quello che ti serve sapere sull'allacciamento della fornitura di energia elettrica e gas.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Mercato libero dell'energia e del gas

    Cos'è il mercato libero? Perché conviene rispetto al mercato tutelato? Scoprilo nella guida.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Come cambiare fornitore

    Consigli e informazioni per cambiare fornitore di luce e gas senza problemi.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Domande frequenti

    Tutto quello che ti sei sempre chiesto su contratti e offerte per l'energia elettrica e il gas metano.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Costo al kWh dell'energia elettrica

    Quanto costa un kWh di luce? Scopri il prezzo della materia prima sul mercato libero e tutelato.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Quanto costa un metro cubo di gas?

    Il prezzo di un smc di gas naturale sul mercato libero e sul mercato tutelato.

    Leggi la guida
Tutte le guide

I Fornitori

News

Tutte le news
0321 085995