Partite di serie A in TV: abbonamenti, offerte e promozioni

Tutte le informazioni per guardare le partite della Serie A TIM in TV

Gli abbonamenti giusti per vedere tutto il calcio di Serie A

Tra le offerte della Pay Tv in Italia, sono 2 le piattaforme per poter visionare tutti i contenuti (partite, commenti, Highlights, interviste esclusive, ma anche approfondimenti di ogni tipo, notizie, calciomercato ecc. ecc.) che riguardano la Serie A TIM italiana ed in particolare si tratta di Sky e DAZN che, insieme, offrono la possibilità di vedere le partite in Tv e online in streaming. Con i pacchetti Sky, inoltre si potranno vedere anche contenuti diversi, come cinema, serie tv, cartoni animati, documentari abbinabili. L'abbonamento DAZN, invece, permette di vedere sui dispositivi connessi anche molto altro sport.

Nei canali tradizionali e non a pagamento, sia nazionali che locali, non è invece possibile in alcun modo guardare le partite in diretta.

Mediaset Premium non ha più i diritti per le dirette di Serie A, ma gli abbonati Premium con pacchetto calcio potranno accedere gratuitamente ai contenuti DAZN, come spieghiamo di seguito.

Servono due abbonamenti per non perdere nemmeno una gara

La stagione 2018-2019 ha introdotto una vera e propria rivoluzione nelle abitudini degli italiani che desiderano seguire la Serie A in Tv. Per avere la certezza di non perdere nemmeno una gara sarà infatti necessario sottoscrivere due abbonamenti, una scelta che può scontentare molti appassionati ma diventata inevitabile dopo la decisione della Lega Calcio di modificare l’assegnazione dei diritti.

A differenza di quanto accaduto negli ultimi anni, Sky non trasmetterà tutti gli incontri. La Tv di Murdoch, ora disponibile anche con un’offerta ad hoc via digitale terrestre e fibra, manderà infatti in onda solo sette gare a giornata. Le altre tre in programma saranno visibili invece in esclusiva grazie a DAZN, la piattaforma in streaming del Gruppo Perform che fa il suo debutto in Italia (si è aggiudicata anche Serie B, Coppa di Lega inglese, Ligue 1 francese e Liga spagnola).

Mediaset Premium, scelta da chi preferiva non dover installare un impianto dotato di parabola per la visione dei contenuti via satellite, esce invece definitivamente di scena. L’innovazione è quindi decisamente rilevante e durerà, salvo eventuali altri cambiamenti, almeno per il prossimo triennio.

[Torna all'indice]

L'offerta di Sky per la Serie A TIM

Ma quale sarà il criterio con cui si deciderà quale sarà la piattaforma a trasmettere le gare? Il fattore a fare da discriminante sarà l’orario. Per la prima volta, infatti, i match del massimo campionato saranno organizzati con un vero e proprio “spezzatino” con ben otto orari di inizio differenti.

Gli abbonati alla Tv di Murdoch avranno la garanzia di seguire gli anticipi delle 15 e delle 18 del sabato, due partite la domenica alle 15 e, nello stesso giorno, anche il posticipo delle 18 e quello delle 20.30. Prevista anche un’ulteriore novità, il “Monday Night” del lunedì sera alle ore 20.30, sul modello inglese.

L’offerta del pacchetto Calcio di Sky prevede complessivamente 266 partite. Sedici dei venti big match che vedranno impegnate le squadre più importanti saranno sempre esclusive dell’emittente di Santa Giulia. Non mancheranno come di consueto anche gli ormai tradizionali approfondimenti pre e post gara.

Sky può quindi vantarsi di poter garantire ai suoi clienti la migliore offerta possibile, in virtù delle nuove decisioni prese dalla Lega Serie A. E non manca nemmeno l’Europa con tutti gli incontri di Champions League ed Europa League.

[Torna all'indice]

L’esordio di DAZN in Italia

Le altre tre gare non comprese nella nuova proposta targata Sky saranno invece trasmesse da DAZN, la piattaforma del gruppo Perform, che avrà così la possibilità di farsi conoscere per la prima volta dal pubblico italiano. Qui saranno in onda l’anticipo del sabato alle ore 20.30, il lunch match della domenica alle ore 12.30 e uno degli incontri della domenica pomeriggio alle ore 15. L’offerta include complessivamente 114 match. L’anticipo del sabato sera rappresenta ormai da tempo uno degli appuntamenti più importanti: spesso, infatti, complici gli impegni europei delle nostre squadre, vengono programmate in questa fascia partite davvero interessanti.

DAZN trasmette però esclusivamente in streaming e questo comporta inevitabilmente un cambiamento importante nella fruizione del servizio. Caratteristica tipica di DAZN è la flessibilità, ovvero la possibilità di seguire i contenuti dove e quando si vuole. Non è infatti necessario stipulare alcun abbonamento: l’utente è libero di disdire quando vuole, senza alcun rischio di dover pagare una penale. Non sono nemmeno necessari né cavi né parabole: iniziare a fruire del servizio è pressoché immediato

E’ inoltre possibile scegliere liberamente su quale dispositivo gustare i propri contenuti preferiti. DAZN è accessibile su Smart tv, smartphone e tablet, PC e console come Xbox One e PlayStation 4. Chi non è in possesso di una smart Tv può comunque stare tranquillo: è infatti possibile vedere DAZN sullo schermo della propria TV trasferendovi il segnale del proprio device mobile attraverso Google Chromecast. La piattaforma è accessibile anche sul sito ufficiale, utilizzando un qualsiasi computer compatibile desktop e laptop. Si può scegliere di utilizzare DAZN con i browser Google Chrome, Safari, Firefox, Microsoft Internet Explorer o Edge.

Non è quindi più necessario dover stare in casa davanti al piccolo schermo per poter vivere le emozioni della propria squadra del cuore e non solo: qualora si dovesse avere un impegno imprevisto si potrà quindi stare assolutamente tranquilli. Per ogni account è possibile associare fino a 6 dispositivi, di cui 2 utilizzabili contemporaneamente. Anche in questo ambito non sono previsti vincoli: è possibile utilizzare lo stesso account anche se ci si trova in due parti d’Italia distanti geograficamente. Unica condizione richiesta: essere residenti in Italia.

[Torna all'indice]

DAZN: requisiti di connessione per lo streaming delle partite

Cosa serve per vedere le partite su DAZN? Prima ancora di sottoscrivere l'abbonamento è bene capire se si è già pronti per godersi al meglio i match di Serie A e Serie B sulla piattaforma di streaming. Ciò che serve è un dispositivo di connessione (smartphone, Pc o smart Tv) e una connessione Internet che soddisfi alcuni requisiti di banda minima (e, dunque, di velocità di connessione). Per aiutarti a capire se hai già tutto quello che ti serve per sottoscrivere un abbonamento con DAZN, ti invitiamo a leggere la guida: Come vedere DAZN, requisiti minimi Internet e come verificarli.

[Torna all'indice]

Serie A in streaming: Now Tv + DAZN

Non mancano le soluzioni anche per chi vuole avere la garanzia di seguire tutte le partite di Serie A in streaming. Il vantaggio è tangibile anche in questo caso. Ogni utente ha la possibilità di avere una visione dei contenuti personalizzata: gli incontri sono accessibili dove e quando si vuole. Il vecchio palinsesto, caratterizzato da rigidi orari di messa in onda, può quindi essere considerato solo un vecchio ricordo. E’ inoltre possibile anche vedere e rivedere un incontro, un po’ come accade solitamente con i film.

Ormai da tempo Sky fornisce un servizio di Tv via Internet che, oltre ad essere legale, si caratterizza per la massima flessibilità. Si tratta di Now Tv, accessibile su diversi dispositivi quali computer, smartphone, tablet, Smart TV, console per videogiochi e device dedicati (TV Box e Smart Stick) senza alcun vincolo contrattuale. Chi decide di provarlo ha quindi la facoltà di interrompere il servizio quando vuole, senza alcun onere sul piano economico. E’ inoltre possibile anche acquistare una singola partita. Unica condizione richiesta per fruire del servizio è quella di essere in possesso di una connessione da almeno 2.5 Mbps in download (per i contenuti in definizione standard) e uno qualsiasi dei dispositivi supportati da quest’ultimo: computer, tablet, Smart TV, ecc.

A questo deve poi ovviamente essere aggiunto anche DAZN se si vuole avere la sicurezza di non perdere nemmeno un incontro del massimo campionato.

[Torna all'indice]

Tutti gli eventi sportivi DAZN anche con Mediaset Premium

Mediaset Premium ha recentemente sottoscritto un accordo con Perform per consentire ai suoi clienti di continuare a vivere le emozioni che lo sport più amato in Italia è in grado di regalare. Tutti gli abbonati al pacchetto Calcio hanno quindi la possibilità di poter usufruire dei contenuti proposti da DAZN senza alcun costo aggiuntivo.

Grazie a questa collaborazione tra le due emittenti gli utenti potranno seguire quindi tre partite di Serie A a giornata, tutta la Serie B (playoff e playout compresi) e molti altri eventi sportivi che sono così disponibili sui dispositivi connessi ad internet, ma non sul digitale terrestre.

[Torna all'indice]

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 4 su 5
Basata su 8 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Pay Tv

    Serie A in televisione

    Dove vedere le partite di Serie A in Tv? Te lo spieghiamo in questa guida dedicata alle dirette del Campionato.

    Leggi la guida
  • Pay Tv

    Pacchetti per i più piccoli

    La Pay Tv non è solo sport e cinema, anche i bambini e i ragazzi hanno i loro pacchetti dedicati, con canali e programmi adatti al loro intrattenimento.

    Leggi la guida
  • Pay Tv

    Pacchetti Serie Tv

    Non bisogna essere addicted per appassionarsi alle sempre più belle serie Tv: basta l'abbonamento giusto per scoprirlo.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Fornitori

News

Tutte le news
0321 085995