Mutuo liquidità: come funziona

*La rata indicata è il risultato di un calcolo algoritmico eseguito sulla base dei dati disponibili sulla piattaforma banche di Affida S.r.l. L'importo è pubblicato a fini meramente informativi e potrà esserti confermato o ricalcolato in seguito all'intervento di un consulente Affida in funzione dei parametri delle banche e/o di altri finanziatori. Messaggio pubblicitario con finalità promozionali, offerte soggette ad approvazione dell'istituto erogante. Per avere maggiori informazioni sulle condizioni economiche e contrattuali consultare la pagina Trasparenza del sito affida.credit. Affida S.r.l. società di mediazione creditizia iscritta OAM al n° M325. Può agire in qualità di mediatore convenzionato o non convenzionato con Istituti di Credito e opera intermediando prodotti di più Soggetti Finanziatori.

Tra le varie tipologie di mutui online o attivabili tramite istituti di credito o intermediari c’è da annoverare il mutuo per liquidità. Si tratta di una particolare forma di finanziamento che consente di ottenere una somma di denaro in prestito, non vincolata e garantita da un’ipoteca.

Andiamo a vedere, nel dettaglio, gli elementi che differenziano il mutuo per liquidità dal classico mutuo per l’acquisto della prima casa:

  • prestito non vincolato: a differenza di altre tipologie di prestito, il mutuo per liquidità non richiede che la somma ottenuta venga destinata a coprire l’acquisto di un bene mobile o immobile. Il richiedente potrà utilizzare il finanziamento per i propri progetti, per l’acquisto di una seconda casa o per estinguere altri debiti contratti a condizioni meno favorevoli.
  • prestito garantito da un’ipoteca: anche il mutuo per liquidità rientra nella famiglia dei mutui ipotecari. Vale a dire, finanziamenti garantiti dall’ipoteca su un immobile.

Requisiti per ottenere un mutuo per liquidità

Per ottenere un mutuo per liquidità valgono le stesse regole e gli stessi requisiti del più comune mutuo fondiario per l’acquisto della prima casa:

  • LTV (loan to value): esiste un rapporto tra la somma concessa e il valore dell’immobile ipotecato. Per quanto riguarda il mutuo per liquidità, il LTV si attesta solitamente attorno al 70%.
  • Età: un mutuo può essere richiesto da chiunque abbia raggiunto la maggiore età. Solitamente viene posto un limite massimo a 70 anni.
  • Entrate mensili: in fase di istruttoria, l’istituto di credito valuta lo stipendio e le altre eventuali entrate mensili del richiedente per valutare la sostenibilità della rata di ammortamento da pagare (e, dunque, la solvibilità del richiedente).

Mutuo per liquidità: assicurazione e altri costi

Molte delle logiche note per i mutui fondiari sussistono anche per il mutuo liquidità, per il quale è richiesto che il contraente assicuri l’immobile da assoggettare all’ipoteca contro incendio e scoppio. Inoltre, l’istituto di credito procederà all’istruttoria e alla perizia dell’immobile: tutti costi a carico del richiedente e che contribuiranno, assieme agli interessi, al TAEG (l’indice di riferimento per la confrontabilità dei prestiti).

Come trovare il mutuo liquidità più conveniente

È proprio grazie al TAEG che è possibile trovare il preventivo per il mutuo liquidità più conveniente. Su ComparaSemplice.it, grazie al servizio di Affida, puoi calcolare e confrontare, in pochi minuti, alcune delle migliori proposte per questo tipo di mutuo e puoi chiedere una consulenza personalizzata per scegliere il prestito più idoneo alle tue esigenze.

FAQ sul Mutuo Liquidità

Dove posso effettuare una simulazione di un mutuo liquidità?

È possibile effettuare una simulazione di un mutuo liquidità utilizzando il modulo che trovi in cima a questa pagina.

Esiste un mutuo liquidità senza ipoteca?

Non esiste un mutuo liquidità senza ipoteca. Per ottenere una somma di denaro svincolata e priva di garanzie immobiliari è necessario optare per i prestiti.