Il codice POD: cos'è e dove trovarlo con o senza bolletta

Scopri tutto quello che devi sapere sul codice del punto di prelievo

Un codice importante per la fornitura dell'energia elettrica

Stai per cambiare fornitore per la luce o devi attivare la tua utenza? Ciò di cui avrai bisogno è il codice POD. Se non sai di cosa stiamo parlando, niente paura: in questa guida trovi tutte le informazioni per scoprire cos'è il codice POD, come distinguerlo dagli altri codici di fornitura di Enel, Eni, Acea, Hera, A2A e gli altri operatori del mercato, dove puoi trovarlo nella bolletta della luce, come ricavarlo se non hai la bolletta.

Se, dopo aver letto questa guida, ti rimarranno ancora dei dubbi su dove trovare l'identificativo del Punto di prelievo della luce, contatta i nostri esperti che sapranno darti una mano.

Cos'è il codice POD

Il codice POD (Point of Delivery – Punto di prelievo) è l'identificativo univoco dell'utenza, che ti viene richiesto per tutte le operazioni di fornitura dell'energia elettrica: prima attivazione del contatore della luce, subentro, voltura o disattivazione dell'utenza.

Si presenta come un codice alfanumerico di 14 caratteri e inizia sempre con la sigla IT e non varia in caso di cambio di fornitore e neanche nel caso di cambio del contatore (dispositivo).

Ecco quali sono, in breve, le caratteristiche del tuo codice POD:

  • è unico;
  • identifica in modo inequivocabile l'utenza della luce;
  • non varia al variare del fornitore;
  • è un codice alfanumerico composto da 14 caratteri;
  • inizia sempre con la sigla "IT".

Se hai già cercato il codice POD in bolletta, avrai avuto modo di notare che la fattura della luce riporta diversi codici. Si tratta, infatti, di una delle tante informazioni che puoi ricavare dalla lettura della bolletta della luce. Come riconoscere l'identificativo del Punto di prelievo? Basta sapere com'è fatto.

[Torna all'indice]

Come riconoscerlo

La composizione del codice POD è particolare, per questo non avrai problemi a distinguerlo dagli altri codici presenti nella bolletta (come ad esempio il codice cliente). Andiamo, dunque, ad analizzare la composizione specifica del codice del Punto di prelievo della luce.

Come si è detto, la stringa che stiamo cercando è composta da 14 caratteri tra lettere e numeri, così suddivisi:

  • 2 lettere: il codice POD delle forniture sul territorio italiano iniziano sempre con le due lettere identificative del territorio nazionale "IT".
  • 3 cifre: sono l'identificativo del distributore.
  • 1 lettera: la lettera "E" è comune a tutti i codici ed è una sigla che sta per "Energia".
  • 8 cifre: sono il codice univoco del punto di prelievo.

In coda alle ultime 8 cifre può essere presente un'ulteriore cifra tra parentesi: si tratta di un numero di controllo che non ha importanza ai fini amministrativi. Nell'indicazione del codice POD può essere omessa.

[Torna all'indice]

Codice POD e codice cliente: non sono la stessa cosa

Come salterà all'occhio analizzando la composizione del codice POD, l'identificativo del Point Of Delivery è differente dal codice cliente. Quest'ultimo, infatti, è un'informazione utile a ciascun fornitore per la gestione amministrativa del cliente intestatario del contratto. Ciò significa che, a differenza del codice POD, cambiando il fornitore, il codice cliente varierà. Il dato può essere richiesto per operazioni relative alla fatturazione o per reclami e segnalazioni sulla fornitura della luce.

[Torna all'indice]

Dove trovare il codice POD

Nel momento in cui si decide di cambiare fornitore per risparmiare sulle bollette dell'energia elettrica o in caso di voltura e subentro, sapere dove trovare il codice POD è fondamentale per risparmiare tempo nelle procedure amministrative e ottenere al più presto la fornitura di luce.

Poter contare su una bolletta della luce è il modo più semplice per ricavare questa informazione. Non è sempre possibile, però, avere a disposizione la fattura. Andiamo, allora, a vedere tutti i modi per ottenere questa informazione a partire da dove trovare il codice nella bolletta della luce e analizzando gli altri modi per ricavare il codice POD senza bolletta.

[Torna all'indice]

Dove trovare il codice POD nella bolletta della luce

La bolletta della luce è un documento ricco d'informazioni. Tra gli innumerevoli dati presenti nella fattura per la fornitura della luce è presente anche il codice POD. Viene segnalato tra i dati di fornitura ed è una delle voci prominenti di ogni bolletta: non ti sarà difficile trovarlo, soprattutto ora che sai come si presenta (vedi sopra).

[Torna all'indice]

Come trovare il codice senza bolletta: online

Può capitare che non si abbia a disposizione una fattura cartacea perché si è fuori casa o perché le fatture sono tutte archiviate e difficili da raggiungere. Una soluzione pratica è l'accesso online all'area riservata ai clienti. Lì si potrà accedere al codice POD sia attraverso i dati della fornitura tramite le impostazioni dell'account o aprendo una bolletta in formato digitale.

[Torna all'indice]

Come trovare il codice senza bolletta: il contatore

Nel caso di subentro, voltura potrebbe non essere così facile entrare in possesso di una fattura cartacea dell'utenza. In questi casi, si può ricorrere a un semplice stratagemma: reperire il codice POD attraverso il contatore della luce. Attenzione però, a non confondere il numero di matricola del contatore con il numero di POD. Il codice del contatore è un numero che non contiene lettere.

Il codice del POD può essere reperito solo tramite i nuovi contatori elettronici (come i nuovi contatori Enel e-Distribuzione o i nuovi contatori Acea); premendo in successione il pulsante di funzione, l'informazione che cerchi, comparirà sul display.

[Torna all'indice]

Come trovare il codice senza bolletta: il distributore

Un'ultima strada da intraprendere per venire a conoscenza del codice POD è quella di contattare il distributore locale. Fornendo l'indirizzo civico dell'utenza, il distributore può rilasciare le informazioni relative al Point of Delivery. Qualora risultasse difficile anche individuare il distributore, è bene sapere che, nella gran parte dei casi, si tratta di e-Distribuzione (ex Enel Distribuzione), che ha ereditato quasi interamente la rete di distribuzione dall'ex monopolista del mercato luce.

[Torna all'indice]

Si può effettuare il calcolo del codice POD?

Come si è visto, il codice del Punto di prelievo è composto da diversi elementi. Se è vero che si può risalire senz'altro alle prime due lettere, alle successive tre cifre e alla sigla fissa "E" (che sta per "energia") è anche vero che il codice successivo non può essere ricavato tramite gli altri dati della fornitura (come si potrebbe fare con un codice fiscale).

[Torna all'indice]

Un codice importante e riservato: attenzione alle truffe

Il codice POD è particolarmente importante poiché, grazie a esso, è possibile sottoscrivere un contratto luce. Per questo è utilizzato spesso per attivare illegittimamente contratti per la fornitura di energia elettrica da agenti disonesti, che riescono a ottenere questo e altri dati leggendo la bolletta. La truffa del codice POD viene spesso realizzata da persone che si presentano a casa del consumatore come addetti Enel o di altro fornitore di energia elettrica (senza essere preannunciati da telefonate o corrispondenza dell'azienda), anche dotati di badge contraffatti o biglietti da visita. L'impostore, solitamente, chiede di vedere la bolletta e di firmare dei documenti.

Per questo è fondamentale fare attenzione a chi si fornisce il codice POD o a chi si dà accesso alla bolletta della luce. Accertati sempre di parlare con un agente autorizzato o con realtà affermate nel settore delle Web Sales come ComparaSemplice.it. Se hai qualche dubbio, chiedi all'addetto di passare nuovamente e contatta l'azienda.

[Torna all'indice]

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 5 su 5
Basata su 28 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Gas e Luce

    Allaccio di luce e gas

    Tutto quello che ti serve sapere sull'allacciamento della fornitura di energia elettrica e gas.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Mercato libero dell'energia e del gas

    Cos'è il mercato libero? Perché conviene rispetto al mercato tutelato? Scoprilo nella guida.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Come cambiare fornitore

    Consigli e informazioni per cambiare fornitore di luce e gas senza problemi.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Domande frequenti

    Tutto quello che ti sei sempre chiesto su contratti e offerte per l'energia elettrica e il gas metano.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Costo al kWh dell'energia elettrica

    Quanto costa un kWh di luce? Scopri il prezzo della materia prima sul mercato libero e tutelato.

    Leggi la guida
  • Gas e Luce

    Quanto costa un metro cubo di gas?

    Il prezzo di un smc di gas naturale sul mercato libero e sul mercato tutelato.

    Leggi la guida
Tutte le guide

I Fornitori

News

Tutte le news
0321 085995