Quanto è veloce il 4G: i risultati in Italia

Scopri quanto puoi navigare veloce da mobile con il 4G

Quanto veloci si può navigare realmente con il 4G?

La banda larga mobile è ormai una realtà da qualche anno: con uno smartphone, un tablet o un hotspot mobile è possibile navigare a delle velocità interessanti, in certi casi superiori addirittura a quelle di una linea fissa, soprattutto grazie all'arrivo dell'LTE. Ovviamente i limiti di una linea mobile rispetto ad una fissa ci sono: il maggiore è rappresentato da una connessione dati limitata per quanto riguarda le rete dati via cellulare (almeno per ora, ma presto le cose potrebbero cambiare), al contrario di un'ADSL o di una fibra che garantiscono una navigazione effettivamente senza limiti. Nonostante questo, potrebbe essere considerata una delle Soluzioni Internet senza ADSL da prendere in considerazione. Ma quanto è veloce il 4G?

Lo standard LTE (Long Term Evolution) è attualmente il più recente per quanto riguarda rete mobile a livello commerciale, ma si sta già sperimentando il 5G per un lancio a livello consumer nel prossimo futuro. In Italia la banda larga mobile oltre l'HSPA si è diffusa molto lentamente, a parte qualche eccezione, ma attualmente è abbastanza facile riuscire a connettersi in LTE, soprattutto nei centri più popolati. Nonostante sia ancora assente in diverse aree, su alcune città sono già disponibili delle evoluzioni e dei potenziamenti di questa rete, con prestazioni impensabili rispetto solo a qualche anno fa.

Quanto è veloce il 4G? Dall'LTE all'LTE Advanced

Le reti LTE “standard” possono raggiungere delle velocità teoriche di 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Si tratta di uno standard LTE chiamato anche Cat.3, ma le evoluzioni e le categorie sono diverse, fino addirittura alla Cat.15. Ecco un piccolo riepilogo delle reti mobili 4G e le velocità teoriche sia in download che in upload, oltre l'LTE “classico” di cui abbiamo parlato prima:

  • LTE Cat.4: offre una velocità in download di 150 Mbps e in upload di 50 Mbps;
  • LTE Cat.5: offre una velocità in download di 300 Mbps e in upload di 50 Mbps;
  • LTE Cat.6: offre una velocità in download di 300 Mbps e in upload di 75 Mbps. A partire da questo livello si parla anche di LTE-A (o LTE Advanced);
  • LTE Cat.7: offre una velocità in download di 300 Mbps e in upload di 100 Mbps;
  • LTE Cat.8: ha una velocità massima in download di 3000 Mbps e 1500 Mbps in upload;
  • LTE Cat.9: ha una velocità massima in download di 450 Mbps e 50 Mbps in upload;
  • LTE Cat.10: offre una banda a 450 Mbps in download e 100 Mbps in upload;
  • LTE Cat.11: è in grado di operare a 600 mbps in download e 50 Mbps in upload;
  • LTE Cat.12: offre una velocità di 600 Mbps in download e 100 Mbps in upload;
  • LTE Cat.13: permette di raggiungere una velocità massima in download di 400 Mbps e in upload di 150 Mbps;
  • LTE Cat.14: offre una velocità massima in download di 400 Mbps e in upload di 100 Mbps;
  • LTE Cat.15: permette di raggiungere una velocità massima in download di 4000 Mbps e in upload di 1500 Mbps.

Si tratta di categorie particolari e tecniche, e che non riflettono esattamente un'evoluzione cronologica dello standard. Quanto è veloce il 4G, quindi? Ad oggi, come abbiamo già accennato in precedenza, è possibile usufruire in molte aree di una connessione LTE fino a 100 Mbps, ma alcune compagnie offrono anche bande maggiori, fino addirittura a 200 o 300 Mbps (pensiamo ad esempio a Vodafone, TIM e ad operatori virtuali come PosteMobile e Fastweb Mobile).

Ma come sappiamo quale velocità media abbiamo in Italia sull'LTE in base all'operatore e qual è la copertura? Vediamolo nei prossimi paragrafi, concentrandoci sui quattro principali operatori telefonici che offrono il servizio di banda larga mobile.

[Torna all'indice]

Copertura 4G Vodafone

L'LTE Vodafone, stando ai dati di qualche tempo fa, è la prima rete di questo tipo in Europa. Per sapere se siete raggiunti da questo segnale, potete utilizzare il servizio di verifica copertura Vodafone, che vi mostrerà quale rete è presente nella vostra zona.

Secondo i dati di OpenSignal, la copertura del 4G in Italia arriva al 71,63% del territorio ed è la prima sul mercato. La velocità media è di 34,36 Mbps.

[Torna all'indice]

Copertura 4G TIM

Anche Telecom Italia Mobile può contare su una rete LTE molto capillare, che copre attualmente oltre il 68% del territorio nazionale. Per controllare se siete raggiunti da questo servizio, potete utilizzare il servizio di verifica copertura 4G TIM, presente sul sito ufficiale.

Secondo i dati di OpenSignal la velocità media dell'LTE TIM è di 23,68 Mbps in download, la terza a livello nazionale.

[Torna all'indice]

Copertura 4G Tre

Con l'operatore Tre Italia, la disponibilità del 4G sul territorio nazionale è ancora ridotta: si arriva, infatti, al 39,86% della copertura. Un dato che è destinato a crescere esponenzialmente nei prossimi mesi, in vista dell'arrivo dell'operatore unico Wind Tre. Se volete sapere dove è possibile usare l'LTE in Italia con questa compagnia, potete visitare la pagina per la verifica copertura 4G Tre: il servizio è gratuito, come per gli altri operatori.

La velocità media della rete Tre Italia registrata da OpenSignal è di 25,06 Mbps in download ed è la seconda, subito dopo Vodafone.

[Torna all'indice]

Copertura 4G Wind

L'operatore Wind è l'ultimo ad aver lanciato i servizi 4G rispetto ai precedenti, quindi è ancora poco presente sul territorio. La percentuale di copertura è del 37,90%. Anche in questo caso, però, si attendono delle novità con le prossime mosse dell'operatore unificato Wind Tre.

La velocità media per il 4G di Wind è di 18,94 Mbps in download. Per conoscere le città e i comuni raggiunti dal servizio, vi rimandiamo alla pagina per la verifica copertura 4G Wind.

Abbiamo visto, quindi, quanto è veloce il 4G e quanto è diffuso in Italia. Ricordiamo che le velocità riportate su questo articolo, segnalate da OpenSignal, sono delle medie: è possibile, quindi, che in alcune zone abbiate prestazioni di gran lunga superiori (soprattutto nelle città dove è presente la copertura LTE Advanced) o anche minori.

[Torna all'indice]

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 4 su 5
Basata su 39 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Mobile

    Velocizzare Internet sullo smartphone: 5 consigli

    Internet troppo lento sul tuo dispositivo mobile? Forse perché non hai provato questi 5 trucchi per renderlo più veloce.

    Leggi la guida
  • Mobile

    Attivare l'hotspot sullo smartphone: come si fa e quanto costa

    Lo smartphone è un dispositivo dai grandi potenziali, capace anche di farti navigare in Internet da postazione fissa. Ti spieghiamo come.

    Leggi la guida
  • Mobile

    Android più performante? Ecco come

    Il tuo telefonino Android naviga lentamente? Vuoi renderlo più veloce? Ti sveliamo il modo per aumentarne le performance.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Fornitori

News

Tutte le news