Soluzioni Internet senza ADSL: fibra ottica

Soluzioni Internet senza ADSL: fibra ottica
Il post ti è stato utile?
di | 29-03-2017 | Fibra, Internet ADSL e Fibra

Tra le soluzioni Internet senza ADSL la connessione a fibra ottica è una delle alternative che potrebbe non solo sostituire la rete dati di casa “classica”, ma migliorare notevolmente l’esperienza utente e l’utilizzo dei servizi online. La fibra, infatti, può contare su un’infrastruttura più moderna, sicura, resistente e veloce rispetto ai classici cavi in rame, nonché su prestazioni di gran lunga superiori.

Verifica copertura fibra

Nonostante sia una delle soluzioni Internet senza ADSL più interessanti in assoluto, la fibra ottica non è ancora disponibile in tutta Italia, anche se negli ultimi anni abbiamo assistito ad un’accelerazione dei lavori per la copertura del territorio nazionale (in vista degli obiettivi dell’Agenda Digitale dell’UE e del nostro Paese entro il 2020). Se non sapete ancora se il servizio in fibra è presente oppure no nel vostro Comune potrete utilizzare il nostro tool per la verifica copertura ADSL e fibra ottica: è completamente gratuito e vi permetterà non solo di sapere se siete raggiunti dalla fibra, ma anche quali sono le migliori tariffe che potrete attivare fin da subito nella vostra zona.

Broadband Italia

Quanto è veloce la fibra

Ma quanto è veloce la fibra ottica? La domanda è abbastanza generica e non tiene conto dei differenti tipi di connessione a fibra ottica che abbiamo sul mercato:

la FTTH (Fiber To The Home), ad esempio, è la connessione in fibra ottica per eccellenza: i cavi in fibra arrivano dalla centrale direttamente all’abitazione dell’utente, senza passare per circuiti differenti. In questo modo si garantiscono delle prestazioni e delle velocità altissime (addirittura a 1 Gigabit per secondo in download), oltre che un’ottima stabilità (se volete conoscere meglio questo tipo di connettività, potete dare uno sguardo al nostro approfondimento dedicato alla fibra ottica FTTH: cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi). La FTTH non è ancora molto diffusa sul territorio nazionale e gli operatori che attualmente propongono offerte basate su questo standard sono Vodafone, Infostrada e TIM (quest’ultima ancora in fase di sperimentazione per le reti a 1000 Mega).

La FTTC (Fiber To The Cabinet), invece, è una connessione differente e meno costosa della FTTH: la fibra, infatti, arriva dalla centrale fino a delle cabine (chiamate anche armadi stradali) poste nelle vicinanze delle abitazioni. Per arrivare nelle case o negli uffici degli abbonati dagli armadi stradali la rete si muove attraverso il doppino in rame. Com’è facilmente intuibile, la velocità e le prestazioni sono minori rispetto alla fibra FTTH, ma restano comunque alte: si raggiungono, infatti, velocità a oltre 200-300 Mega in download, a costi inferiori rispetto ai servizi totalmente in fibra. La FTTS (Fiber To The Street è un altro standard molto simile alla FTTC. Sono sicuramente i tipi di fibra più diffusi sul mercato, grazie a costi minori e possibilità di effettuare lavori di copertura meno invasivi rispetto alla FTTH.

Il tipo di servizio e di prestazioni, quindi, è molto variabile, ma è chiaro che rispetto all’ADSL tradizionale c’è comunque un passo in avanti non indifferente. Potete saperne di più in merito leggendo il nostro articolo sulla fibra ottica FTTH, FTTS, FTTC: cosa sono e qual è la differenza.

Soluzioni Internet senza ADSL: costi della fibra ottica

Un punto molto importante per comprendere se la fibra ottica può essere considerata una delle soluzioni Internet senza ADSL migliori sul mercato è senza dubbio il prezzo: abbiamo visto che le prestazioni e la qualità del servizio sono più alti rispetto a quelli di una linea standard, ma a quale costo?

In realtà le cifre non variano molto se confrontate alla media delle offerte ADSL attuali, soprattutto se si parla di FTTC (o FTTS): molto spesso gli abbonamenti hanno praticamente lo stesso prezzo delle ADSL e condividono addirittura le stesse promozioni. Compagnie telefoniche come Fastweb, Vodafone e TIM offrono da tempo tariffe in fibra ottica con costi identici a quelli previsti per le ADSL, con connessioni fino a 200-300 Mega in download.

Il discorso cambia, invece, per le tariffe con fibra su FTTH: offerte di questo tipo, infatti, hanno canoni superiori, in media di 15-20 euro rispetto all’ADSL e alle FTTC. Ovviamente, come già ripetuto in precedenza, la qualità del servizio e delle infrastrutture hanno costi maggiori, quindi è normale che tali spese abbiano delle ripercussioni sul canone finale per l’utente.

Differenze rispetto all’ADSL

Tuttavia, sia la FTTH che la FTTC sono tra le soluzioni Internet senza ADSL migliori (probabilmente la migliore attualmente disponibile, tenendo conto del rapporto qualità-prezzo) che possiate prendere in considerazione: oltre alla connessione dati avrete la possibilità di scegliere offerte con chiamate incluse (con o senza scatto alla risposta), proprio come per le normali tariffe ADSL. Non è sicuramente l’unica: troverete infatti, altri tipi di connessione sulla nostra guida relativa a Internet senza copertura ADSL: 5 soluzioni per navigare.

La differenza della fibra ottica rispetto all’ADSL la percepirete non tanto nella normale navigazione Internet sulle varie pagine Web, quanto nei servizi che necessitano di una banda dati superiore, come ad esempio l’uso dei servizi in streaming audio e video ad alta qualità e risoluzione, del gaming online, dei software in VOIP, della condivisione della rete dati con più dispositivi in casa (come Smart TV, consolle da gioco, device mobili) o in ufficio, etc…

Una volta verificato che la vostra abitazione è raggiunta dalla fibra, quale tariffa potete attivare? Per scegliere la migliore delle soluzioni Internet senza ADSL potete affidarvi al nostro servizio di confronto tariffe, che potrebbe farvi risparmiare oltre 400 euro all’anno sulla bolletta. In alternativa è possibile contattarci per richiedere una consulenza completa mente gratuita e senza obbligo d’acquisto. Per farlo avete a disposizione tre differenti canali: il numero verde 800 709 993 (gratuito e attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), l’indirizzo di posta elettronica info@comparasemplice.it oppure la chat testuale direttamente sul sito. Un nostro esperto sarà a vostra completa disposizione e vi guiderà paso passo nella ricerca della vostra offerta ideale.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV