TIM Hub le caratteristiche del modem WiFi

TIM Hub le caratteristiche del modem WiFi
Il post ti è stato utile?
di | 18-05-2018 | Internet ADSL e Fibra, Telecom, TIM

Chi segue regolarmente il mercato Internet per la casa sicuramente è già a conoscenza della promozione sulle offerte TIM Connect, le soluzioni per fisso che permettono di avere chiamate, ADSL o fibra ottica a condizioni particolarmente vantaggiose: oltre allo sconto sul canone ed altri vantaggi, l’operatore ha deciso di includere il modem su tutti i profili, in offerta per tutti i nuovi clienti. In questo articolo ci occuperemo delle caratteristiche del TIM Hub, il modem per le connessioni in fibra super veloci, per capire meglio come è fatto e come funziona.

Sommario

Design e packaging

Il design del TIM Hub non si discosta troppo da quello di altri modem presenti sul mercato, ma predilige linee molto più squadrate, con angoli netti e nessun punto arrotondato. Nella parte frontale abbiamo le spie luminose per i vari stati di funzionamento, mentre sul retro vi sono gli ingressi, i connettori e il pulsante di accensione.

La confezione è stata realizzata con materiali ecologici e riciclabili, in modo tale da ridurre al minimo l’impatto con l’ambiente.

TIM Hub Caratteristiche

Per quanto riguarda le caratteristiche dal punto di vista tecnico, ecco la lista delle più importanti:

  • supporto per le connessioni fino a 1000 Mega con la fibra ottica TIM;
  • supporto Wi-fi dual band (2,4 GHz e 5 GHz);
  • 1 porta per il collegamento alla fibra;
  • 2 porte per il collegamento dei telefoni;
  • 4 porte Gigabit Ethernet (una porta è di tipo LAN/WAN);
  • 2 porte USB per il collegamento di dispositivi esterni da condividere sulla rete, come ad esempio stampanti, scanner, Hard Disk, etc…;
  • memoria RAM da 512 MB.

Il modem garantisce un’ampia copertura del segnale, con prestazioni di alto livello su ogni punto dell’abitazione in cui viene utilizzato (per grandi edifici TIM consiglia di abbinare al modem un ripetitore di segnale).

Gestire il modem tramite app

Il dispositivo può essere controllato e gestito tramite l’app gratuita MyTIM Fisso: grazie a questo software si potrà monitorare lo stato e la velocità della connessione, verificare i terminali connessi alla rete, effettuare delle diagnosi sulla rete e sui servizi attivi, avere notifiche importanti su eventuali disservizi o lavori sulla rete, etc…

Non solo: l’operatore mette a disposizione anche un’altra applicazione gratuita, TIM Telefono, che permetterà di trasformare il proprio smartphone in un cordless per chiamare e ricevere telefonate dalla linea di casa. Questo sistema permetterà di accedere anche a servizi più avanzati sulla fonia, come ad esempio la possibilità di blocco dei numeri indesiderati, la segreteria telefonica, il trasferimento chiamate, etc…

Le due applicazioni sono scaricabili direttamente dagli store ufficiali delle piattaforme Android e iOS.

Come configurare TIM Hub

Come sappiamo, i modem degli operatori telefonici non hanno bisogno di essere configurati manualmente, quindi non è necessario avere delle particolari conoscenze tecniche per poterlo installare. Una volta arrivato, basterà collegarlo alla presa elettrica, connettere eventuali dispositivi (come ad esempio il telefono o il cavo per la fibra) e premere il pulsante di accensione. Qualche minuto dopo il primo avvio il TIM Hub è perfettamente configurato e funzionante. Se riscontrate dei problemi, però, il nostro consiglio è di contattare immediatamente il servizio clienti TIM Telecom per avere tutto il supporto necessario.

Come avere il modem gratis con Telecom

Il TIM Hub è incluso su tutte le offerte TIM Connect con connessione in fibra ottica FTTC e FTTH (per maggiori informazioni sui costi e le caratteristiche dei profili potete dare uno sguardo all’articolo relativo alle offerte TIM Connect di maggio 2018, pubblicato qualche giorno fa), fino ad esaurimento scorte. In caso non fosse più disponibile, Telecom si impegna a fornire un modem con caratteristiche tecniche simili. In caso di connessione ADSL o fibra a 30 Mega, invece, è disponibile un modem TIM compatibile con questo tipo di tecnologie, sempre senza costi aggiuntivi.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995