Assicurazione incendio e scoppio: obbligatoria in caso di mutuo

Sempre più italiani, come dimostrano le statistiche, scelgono di acquistare la casa e spesso chiedono un finanziamento.

Non tutti sanno però che se si stipula un mutuo, l’immobile deve avere un’assicurazione incendio e scoppio.

L'acquisto di una casa è una delle scelte più importanti della nostra vita e l'idea di poter godere di un proprio immobile spinge i nostri connazionali al grande passo, decidendo di investire sul proprio futuro.

Se non si ha a disposizione l'intera cifra per l'acquisto delle mura domestiche non resta che chiedere un mutuo, considerando però che è necessario seguire un iter ben preciso, rispettando in tutto e per tutto gli obblighi che ne derivano.

Uno fra i tanti vincoli imposti all'atto di acquisto di una casa attraverso il mutuo è quello di dover obbligatoriamente sottoscrivere un'assicurazione incendio e scoppio. Ecco come funziona e cosa fare.

Assicurazione scoppio incendio: quando è obbligatoria

L'assicurazione scoppio incendio è obbligatoria e viene richiesta dalla banca in seguito all'accensione di un mutuo per l'acquisto della prima casa.

Questo perché chi offre il mutuo vuole garantirsi di rientrare del finanziamento elargito anche in caso di eventi imprevedibili.

La banca può scegliere di sottoporre al cliente due proposte distinte di polizza incendio e scoppio ma il cliente non ha alcun obbligo di accettarle. Chi contrae il mutuo infatti può proporre alla banca anche un prodotto da lui individuato.

Chi invece decide di acquistare una casa ma non ha necessità di chiedere un mutuo, non è obbligato a sottoscrivere una polizza incendio e scoppio. L’assicurazione può risultare sempre utile nel caso si dovessero verificare imprevisti relativi al malfunzionamento di una bombola o degli impianti.

Le carattertiche di una polizza incendio e scoppio

L'obbligo di sottoscrivere una polizza incendio e scoppio con mutuo è legato appunto all'acquisto di una casa.

A fronte di un premio assicurativo annuale, il contraente può scegliere di pagare in un’unica soluzione oppure in rate mensili.

La Compagnia interverrà per lui rimborsando all’assicurato il costo dell’immobile o la cifra che dovrà spendere per i lavori di ricostruzione e ristrutturazione.

Che cosa copre la polizza

Tendenzialmente quindi la compagnia in caso di polizza incendio o scoppio in presenza di mutuo, va a coprire il debito che il proprietario ha nei confronti della banca.

L’assicurazione incendio e scoppio subentra per danni da incendio, per esplosioni di impianti di luce e gas, da fumo e vapori delle esplosioni.

Molte polizze prevedono anche estensioni per eventi eccezionali come fulmini e scariche di corrente improvvise. Tutte le assicurazioni prevedono anche un massimale al di sopra del quale non pagano e una franchigia, cifra minima al di sotto della quale non intervengono.

Assicurazione incendio e scoppio e surroga del mutuo

E' garantita dalla legge la possibilità per chi acquista una casa di trasferire il mutuo da una banca ad un'altra, se trova condizioni migliori senza dover affrontare costi di trasferimento.

Nel caso si consideri questa opzione, ossia se ci si avvale della surroga del mutuo, bisogna tenere presente che l'assicurazione incendio e scoppio sulla casa decadrà con effetto immediato.

Per cui non resta che valutare con la banca una proposta alternativa.

Nel caso in cui la polizza sia stata pagata alla prima Compagnia in un’unica rata, dovrà essere presentata la richiesta di rimborso per riavere la cifra.

Questa opzione scatta anche in caso di estinzione anticipata del mutuo.

Come riporta l’Isvap (Istituto per la Vigilanza delle Assicurazioni Private) nel suo regolamento: «Nei contratti di assicurazione connessi a mutui e ad altri finanziamenti per i quali sia stato corrisposto un premio unico il cui onere è sostenuto dal debitore/assicurato le imprese, nel caso di estinzione anticipata o di trasferimento del mutuo o del finanziamento, restituiscono al debitore la parte di premio pagato relativo al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria».

I costi dell'assicurazione incendio e scoppio

Valutando l'idea di sottoscrivere una polizza incendio e scoppio in caso di mutuo per garantirsi un'ancora di salvezza, il primo pensiero è quello di poter fruire di un prodotto di qualità ad un prezzo non troppo elevato.

La soluzione più adeguata per garantirsi una polizza vantaggiosa è quella di richiedere una serie di preventivi, confrontando le tante offerte on line.

Il costo naturalmente considera la tipologia di copertura e le estensioni presenti in polizza, ma un prodotto base incendio e scoppio può essere acquistato versando una cifra che si aggira intorno ai 70-80 euro l'anno.

Le polizze sulla casa e le detrazioni

La legge di Stabilità 2018 stabilisce: «I premi di assicurazione aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi stipulate relativamente a unità immobiliari ad uso abitativo» potranno fruire della detrazione del 19%, al pari delle agevolazioni concesse sulla sottoscrizione di polizze infortuni e vita.

La legge consente inoltre di godere di una ulteriore detrazione fiscale. Nel dettaglio è previsto che la parte di premio relativa al rischio di eventi calamitosi risulta esente anche dall'imposta del 22,25%.

Al momento non sono previste detrazioni sul premio per la parte che considera il rischio di incendio, furto e scoppio.

Si tratta di una serie di incentivi pensati per veder crescere il numero di sottoscrizioni di polizze dedicate espressamente alle catastrofi naturali, spingendo i proprietari a pensare ad una protezione in più.

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 4 su 5
Basata su 19 recensioni cliente

Le nostre guide

  • RC Professionale

    Guida introduttiva all'RC Professionale

    Tutto quello che devi sapere sulla polizza per la Responsabilità Civile Professionale, la polizza obbligatoria per i professionisti.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    L'RCA con la scatola nera

    L'assicurazione auto con la scatola nera convengono veramente? Ti spieghiamo come funziona e quali sono vantaggi e svantaggi dell'installazione del dispositivo.

    Leggi la guida
  • RC Professionale

    Deducibilità dell'RC Professionale

    I premi dell'RC Professionale sono deducibili dall'IRPEF? Ecco tutto quello che devi sapere sull'aspetto fiscale della polizza obbligatoria.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Assicurazione auto semestrale

    Usi l'automobile o la moto solo nella bella stagione o per periodi determinati durante l'anno? L'assicurazione semestrale ti dà una mano per risparmiare.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Fornitori

News

Tutte le news
0321 085995