Assicurazione auto temporanea: cos'è e come funziona

Scopri cosa sono le assicurazioni auto temporanee, quando e a chi conviene stipularne una

Possiedi un auto, ma la utilizzi solo per un periodo di tempo limitato? Lo sapevi che è possibile risparmiare sull'assicurazione auto stipulando una polizza auto temporanea? Se la tua auto sta spesso ferma in garage e la utilizzi saltuariamente perché pagare una polizza annuale?

Da qualche anno le principali compagnie assicurative per andare incontro alle esigenze degli automobilisti hanno iniziato a proporre assicurazioni auto temporanee o provvisorie, ma vediamo nel dettaglio come funzionano.

Assicurazione auto temporanea: cos'è

Un'assicurazione auto temporanea è una polizza assicurativa provvisoria di durata inferiore a 12 mesi, che consente ai possessori flessibilità nella scelta di quando attivarla e per quanto tempo, ma soprattutto che consente loro di pagare solo il premio relativo al periodo di copertura scelto.

Non è da confondere però con le assicurazioni a km o le assicurazioni auto semestrali, che sono prodotti diversi pur consentendo anche questi di ottenere un risparmio sul prezzo della polizza.

Assicurazione temporanea: come funziona?

Di solito stipulando un'assicurazione online o presso un'agenzia sul territorio siamo consapevoli che la durata del contratto è annuale: in realtà quello che spesso viene ignorato è che è comunque richiedere una rc auto di durata inferiore magari trimestrale o addirittura giornaliera. Ma come funziona una polizza temporanea?

Il funzionamento dell'assicurazione temporanea non differisce rispetto alle tradizionali polizze auto: a fronte del pagamento del premio assicurativo, il contraente riceve una copertura assicurativa per il periodo di sottoscrizione. Anche a livello di protezione, non ci sono differenze rispetto alla rca tradizionale: nel caso in cui si verifichi un sinistro, la compagnia assicuratrice è tenuta a rimborsare i danni derivati dalla collisione a terzi entro i massimali previsti per legge o dal contratto. Inoltre anche le polizze temporanee possono essere personalizzate con le garanzie accessorie che tutelano il contraente al verificarsi di determinate condizioni come furto o incendio del veicolo, atti vandalici, danni ai cristalli o danni da eventi naturali.

Quanto costa una polizza temporanea?

Il costo dell'assicurazione temporanea auto o moto è commisurato al periodo di utilizzo richiesto dal contraente e deve essere debitamente indicato nel contratto. Rispetto alla polizza annuale ha costi superiori (in proporzione), ma è sicuramente un'ottima soluzione se si decide di utilizzare il mezzo solo per un periodo limitato. In media il costo di una polizza temporanea va da 70€ nel caso di polizza giornaliera, fino a 150-200€ per la copertura mensile. La ragione dei costi maggiorati sta nel fatto che gli importi possono essere calcolati applicando una quota fissa del 15% del premio assicurativo annuale, al quale va aggiunta una parte variabile di costo giornaliero, con maggiorazione del costo per ogni giornata di utilizzo. Per fare un esempio pratico, se il premio di una polizza annuale fosse di 285 euro, il costo giornaliero sarebbe di 0,78 euro (285/365 giorni). Per calcolare il costo finale dell'assicurazione temporanea si dovrebbe prima di tutto ottenere il 15% di 285 euro, ovvero 42,75 euro. Ottenuto il costo per giorno è sufficiente sommare il costo di 42,75€ al costo giornaliero su base annua (0,78€) ed otterremo così il totale di 43.53 euro. Pertanto sulla base del nostro esempio una polizza per 3 giorni potrebbe costare 45,09 euro.

Come per le polizze tradizionali ad influire sul prezzo dell'assicurazione temporanea incidono fattori come età del contraente, comune di residenza, tipologia di auto e classe di merito.

Naturalmente, per poter godere di questa polizza, è necessario avere ben chiari i tempi di utilizzo con la certezza assoluta che si rispetterà la tabella di marcia prefissata.

Nel caso di un uso diverso da quello sottoscritto o di mancato rispetto dei termini contrattuali, si possono correre numerosi rischi. Attenzione ad esempio alle franchigie, attraverso le quali la compagnia si tutela nel caso di un uso scorretto della polizza temporanea.

Preventivo di FIAT Stilo 1.9 JTD Multi Wagon Dynamic del 2003. Proprietario maschio nato nel 1970 residente in VERONA (VERONA)

Polizza auto temporanea, quando conviene acquistarla?

Se si usa l'auto solo in determinati periodi, è giusto poter pagare l'assicurazione soltanto per il lasso di tempo di reale utilizzo. È infatti perfettamente inutile godere di una copertura assicurativa annuale se si è certi di non utilizzare l'auto o la moto ogni giorno della settimana o in tutte le stagioni dell'anno.

Avendo la certezza di un uso saltuario della vostra vettura, vale la pena sottoscrivere una polizza auto temporanea, garanzia assoluta di risparmio. Secondo alcuni studi, le polizze temporanee diventano convenienti soltanto se si guida la propria auto per un periodo inferiore ai quattro mesi. Per esempio, circolando per appena 10 giorni si può ottenere un risparmio del 50 per cento; risparmio che si riduce al 25% se decidiamo di attivare una copertura per quattro mesi.

L'assicurazione auto temporanea è un prodotto venduto da poche compagnie, soprattutto nel caso in cui si desideri una polizza di pochi giorni. La particolare reticenza a questo tipo di contratto è da ricercarsi nell fatto che i costi della RCA temporanea sono piuttosto alti su base giornaliera rispetto a quelli di una polizza annuale, motivo per il quale sono pochi i contraenti che la ricercano.

Tipologie di assicurazioni temporanee

Il panorama assicurativo consente di poter disporre di diverse tipologie di assicurazioni temporanee:

La durata della polizza auto temporanea dipende infatti dalle specifiche esigenze del cliente. Si possono inoltre stipulare anche polizze a chilometro a seconda di quelli che si prevede di percorrere in un certo lasso di tempo.

Assicurazione auto mensile

Se si ha la certezza di utilizzare la propria auto per un periodo decisamente limitato nell'arco dell'anno, può risultare utile scegliere un'assicurazione auto mensile.

Prima di sottoscrivere un contratto mensile è bene valutare con attenzione le condizioni e le clausole, controllando con attenzione quali coperture sono garantite e se esistono condizioni d'uso per il contraente.

Se si pensa di stipulare una polizza auto mensile è importante considerare il costo reale del premio: anche se di fatto la copertura è garantita per un mese, è matematicamente impossibile che il costo equivalga ad un dodicesimo della quota annuale.

Se non si rispetta il periodo di copertura concordato e si utilizza l'auto per un lasso di tempo più ampio rispetto ai 30 giorni, una volta accertata da parte della compagnia assicuratrice la mancata osservanza delle regole, è molto probabile che vengano applicate franchigie costose.

Se non si ha invece la certezza del periodo in cui si utilizzerà la vettura, la soluzione potrebbe essere quella di stipulare una copertura annuale utilizzando l'espediente della sospensione della polizza.

Assicurazione auto 5 giorni

Non sono rari i casi in cui si ha la necessità di fruire di una copertura davvero molto limitata, addirittura per pochi giorni. In questo caso si può optare per l'assicurazione auto 5 giorni.

Questa tipologia di polizza può risultare estremamente utile se dell'auto si fa un uso estremamente limitato. Tra l'altro le compagnie offrono prodotti validi anche all'estero e nei paesi presenti nella Carta Verde della Comunità Europea.

La polizza 5 giorni può essere adattata ad un veicolo che ha targa estera, sia esso auto, moto o ciclomotore, compresi i furgoni fino a 35 q.li.

Non si tratta di una polizza estremamente economica ma può essere utilizzata, ad esempio, da chi prende un'auto in prestito o deve effettuare un periodo di prova prima di acquistare una vettura.

Quando si considerano periodi di copertura limitata è anche possibile chiedere di sottoscrivere una polizza auto giornaliera, magari se si considera un utilizzo nei soli weekend o se di ha necessità di attivare la polizza per mettere l'auto in strada per portarla da un meccanico, ad un raduno o al deposito di rottamazione.

Polizze trimestrali o semestrali

Scegliendo una copertura limitata nel tempo per periodi medio-lunghi vale la pena considerare l'opzione assicurazione auto trimestrale che, al pari dell'assicurazione auto semestrale, vanta garanzie limitate al tempo previsto.

Non sempre abbiamo a che fare con prodotti vantaggiosi. A trarre in inganno possono essere i costi limitati ma poi, a ben guardare le condizioni, si può scoprire che l'utilizzo e la copertura non vantano riduzioni proporzionali ai tempi. Anche le condizioni non sono sempre ottimali: attenzione a non sforare, perché chiedere l’estensione anche di un solo giorno dei tempi di utilizzo potrebbe far scattare franchigie molto salate.

Differenza tra assicurazione temporanea e assicurazione a rate

Non mancano i casi di persone che confondono le polizze temporanee con quella annuale con pagamento rateale e la polizza temporanea: si tratta di prodotti distinti tra loro, nel primo caso è solo la cadenza dei pagamenti a essere dilazionata nel tempo, grazie all'opzione della rateizzazione, ma il contratto mantiene la caratteristica dell'annualità, mentre nel caso di un'assicurazione auto giornaliera o mensile è la copertura stessa a scadere al termine del contratto.

Occhio alle truffe

In questo settore è importante anche stare attenti alle truffe: dal momento che le compagnie di assicurazione che offrono la possibilità di stipulare assicurazioni temporanee sono poche, è facile imbattersi in soggetti non iscritti all'albo degli intermediari assicurativi dell'IVASS, che rilasciano tagliandi di assicurazione privi di alcuna validità. In questo caso, non solo si potrebbe incorrere in una multa in caso di un controllo da parte delle Forze dell'Ordine, ma se si verifica un sinistro la copertura sarà mancante e si dovrà risarcire il danneggiato di tasca propria.

Valutazione del nostro servizio di comparazione

Media: 5 su 5
Basata su 2780 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Assicurazioni Auto

    RC Temporanea

    Cerchi un'assicurazione auto temporanea online? Leggi prima questa guida per sapere tutto di questa formula per l'RC Auto.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Scatola Nera Auto

    L'assicurazione auto con la scatola nera convengono veramente? Ti spieghiamo come funziona e quali sono vantaggi e svantaggi dell'installazione del dispositivo.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Assicurazione auto semestrale

    Usi l'automobile o la moto solo nella bella stagione o per periodi determinati durante l'anno? L'assicurazione semestrale ti dà una mano per risparmiare.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Costo Assicurazione Auto

    Cosa contribuisce a formare il costo dell'assicurazione della tua auto? Te lo spieghiamo in questa guida.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Compagnie

Ultime News

Tutte le news
02 200 11 200