Sospensione assicurazione auto: come funziona e quando conviene

Come sospendere la polizza auto? Quali sono i costi di sospensione e riattivazione?

Quando si parla di assicurazioni auto uno dei temi più dibattuti riguarda il risparmio: non tutti gli automobilisti utilizzano l'auto con la stessa frequenza per tutti i mesi dell'anno, pertanto vorrebbero poter pagare per l'effettivo utilizzo. Non sempre però questa problematica risulta di facile soluzione: certo esistono polizze a km o polizze temporanee, ma non tutti sanno che esiste un'altra soluzione che in alcuni casi risulta essere estremamente utile, la sospensione dell'assicurazione auto. Scopriamo insieme, nella guida che segue, come funziona la sospensione della polizza assicurativa, quali sono i requisiti per richiederla e la procedura corretta da seguire per non incorrere in eventuali penali.

Cos'è la sospensione dell'assicurazione auto

La sospensione dell'assicurazione è una possibilità a cui gli automobilisti possono ricorrere quando si decide di tenere ferma l'auto per un certo periodo di tempo durante l'anno assicurativo.

Come funziona la sospensione dell’assicurazione auto?

Le singole compagnie di assicurazione stabiliscono in maniera arbitraria i vincoli per poter procedere con la sospensione del contratto. Questi vincoli possono riguardare il numero massimo delle interruzioni e la loro durata, che generalmente non è mai inferiore ai 30 giorni. Alcune assicurazioni concedono una maggiore libertà a fronte però del pagamento di una cifra che può variare dalle 20 alle 30 euro. In conclusione, sia la durata che le modalità con cui viene concessa la sospensione della RCA variano in base alle condizioni contrattuali. Di conseguenza, è sempre consigliato prendere visione del set informativo della polizza per capire come funziona la sospensione e come richiederla.

Perché sospendere la polizza auto?

I motivi per cui un automobilista decide di sospendere la propria assicurazione possono essere diversi. C’è chi utilizza il veicolo solo per brevi periodi durante l’anno. C’è chi magari è stato colpito dalla crisi economica dovuta all’emergenza Covid-19. C’è chi magari è stato trasferito per lavoro in un’altra città. Insomma, qualunque sia l’esigenza, è bene sapere che chi vuole congelare la propria RCA, evitando di pagare il premio assicurativo senza usare il mezzo, può farlo.

Requisiti per sospendere l'assicurazione rc auto

Chi decide di interrompere temporaneamente la copertura rc auto deve sapere che sono necessari alcuni requisiti ben specifici. In alcuni casi i requisiti richiesti dalle compagnie differiscono tra loro, ma ne esistono alcuni che in linea generale valgono sempre. Al netto della specifica possibilità di poter sospendere la polizza, di seguito l'elenco dei prerequisiti necessari per inoltrare richiesta di sospensione della polizza auto:

  • avere una polizza auto annuale: la sospensione è unicamente possibile in caso di polizze annuali e non si applica a polizze auto temporanee (assicurazioni giornaliere, mensili, trimestrali, semestrali) e chilometriche
  • essere in regola con il pagamento del premio assicurativo: in caso di pagamento dell'assicurazione auto a rate è necessario che il contraente abbia pagato per tempo tutte le rate previste
  • non avere finanziamenti o leasing sul veicolo assicurato: la sospensione non può essere richiesta in presenza di contratto di finanziamento o leasing a meno di specifici accordi presi in fase di firma e autorizzazione della società vincolante

Come sospendere l'assicurazione auto?

La procedura per richiedere la sospensione dell'assicurazione auto è piuttosto facile, anche se non automatica. L'automobilista che desidera sospendere la propria rc auto deve comunicare alla propria compagnia la volontà di avvalersi della possibilità di sospensione secondo una delle seguenti modalità:

  • fax
  • raccomandata con ricevuta di ritorno
  • presso l'agenzia sul territorio
  • via web tramite area privata sul sito
  • tramite app ufficiale

Solitamente viene richiesta la compilazione di un apposito form dove inserire tutti i dati richiesti (sia del mezzo che le generalità dell'assicurato), specificando con chiarezza le date di inizio e fine del periodo di congelamento della polizza.

Compilato il form il cliente dovrà attendere conferma da parte della compagnia di attivazione della sospensione. Ricordiamo infatti che per attivare il congelamento della polizza è necessario che l'opzione sia prevista nel contratto e che la compagnia decida (a sua discrezione) di concederla.

Sospensione polizza auto Linear

Per quanto riguarda le polizze annuali, la compagnia di assicurazione Linear prevede la possibilità di sospendere la RCA per ben due volte nel corso di 1 anno. La sospensione può essere richiesta fino a 30 giorni prima della scadenza del contratto per un minimo di un mese e per un massimo di 18 mesi. Se la riattivazione non viene richiesta entro 18 mesi dalla sospensione, la polizza auto viene automaticamente revocata. La sospensione comporta la proroga del contratto di assicurazione per un un numero di giorni pari a quelli di sospensione. Ad esempio, se la riattivazione avviene dopo 18 mesi, la data di scadenza della polizza sarà spostata di 18 mesi. Per quanto riguarda invece le polizze a rate è possibile sospendere l’assicurazione da un minimo di 5 giorni a un massimo di 30 giorni per un massimo di 12 volte nell’arco di 1 anno. La data di scadenza del contratto viene prorogata di un numero di giorni pari al periodo di sospensione tranne nel caso in cui la riattivazione viene fatta nei primi 5 giorni dalla sospensione. Per sospendere e riattivare la polizza auto Linear, è sufficiente accedere nell’Area Personale e cliccare su “Sospendi” o “Riattiva”.

Sospensione assicurazione auto Prima.it

La compagnia di assicurazione Prima.it prevede la sospensione della polizza auto solo nel caso in cui si stipula una RC Auto con pagamento mensile. Anche in questo caso, la sospensione si fa in completa autonomia accedendo nell’Area Personale del sito web della compagnia. Qui, all’interno della sezione “Polizze”, l’assicurato può selezionare i mesi per cui si desidera sospendere il pagamento. Se la polizza auto a pagamento mensile viene sospesa per un periodo di 12 mesi non può più essere riattivata e il contratto si intende risolto. La sospensione e la riattivazione della RCA sono sempre gratuite e la scadenza della polizza viene prorogata per un periodo pari alla durata della sospensione. Un altro dettaglio importante da ricordare è che la


sospensione del pagamento va richiesta entro il 25° giorno del mese. In questo modo la copertura verrà sospesa a partire dalle ore 24:00 dell’ultimo giorno del mese.

Sospensione RC Auto Verti

La sospensione di una RC Auto Verti comporta la proroga del contratto di assicurazione per un periodo pari a quello della sospensione. Come per la polizza auto di Prima.it, se la riattivazione della copertura non viene richiesta entro 12 mesi dalla data di sospensione, il contratto si estingue automaticamente. I prerequisiti per chiedere la sospensione della polizza auto Verti sono due:

l’assicurato deve essere in regola con il pagamento del premio;

il veicolo deve poter essere parcheggiato in un’area privata. La sospensione non è quindi permessa se il veicolo è parcheggiato su una strada pubblica.

La sospensione della polizza e la sua riattivazione sono gratuite ma possono essere richieste una sola volta nell’arco di 1 anno. Per richiedere la sospensione della polizza moto vanno inviati alla compagnia i seguenti documenti:

  • richiesta scritta e firmata di sospensione della polizza utilizzando l’apposito modulo contenuto nell’Area Clienti;
  • dichiarazione di aver distrutto il certificato di assicurazione ed eventuale carta verde;
  • autorizzazione della società vincolataria, se il contratto è gravato da vincolo.

I documenti vanno quindi inviati attraverso un form dedicato presente sempre nell’Area Clienti. L’assicurato dovrà quindi attendere una comunicazione scritta che conferma la sospensione.

Obblighi durante la sospensione della polizza

Firmando il modulo per sospendere la polizza auto, il richiedente dichiara di essere consapevole del fatto che dal giorno della sospensione le coperture del contratto non sono più attive. Questo significa che per tutto il periodo di sospensione è assolutamente vietato utilizzare il veicolo o lasciarlo parcheggiato in una strada pubblica e che circolare con contratto sospeso equivale a circolare senza copertura assicurativa, In caso di violazione di questi obblighi l'assicurato potrà pertanto essere sanzionato con una multa compresa tra 868€ e 3.471€ e con il sequestro del mezzo. In caso di reiterazione della stessa infrazione nell’arco di un biennio, è inoltre disposta la sospensione della patente fino a due mesi.

Limiti alla sospensione

Le compagnie assicurative che prevedono l'opzione di sospensione hanno previsto anche dei limiti di utilizzo della procedura, che in alcuni casi differiscono tra loro, motivo per il quale si rimanda sempre alle condizione contrattuali previste nei singoli contratti. I limiti alla sospensione più frequenti sono:

  1. numero di sospensioni in un anno: di solito sono autorizzate una o due sospensioni in un anno
  2. periodo di attivazione: alcune compagnie non prorogano la data di scadenza per sospensioni inferiori a 30 giorni; altre richiedono specificatamente un periodo di durata residua della polizza di almeno 3 mesi
  3. durata della sospensione: alcune compagnie pongono un vincolo di durata della sospensione

Come riattivare l'assicurazione?

Per riattivare una rc auto sospesa è necessario seguire le modalità previste dalla propria compagnia che solitamente coincidono con le stesse viste in precedenza per la richiesta di congelamento: dovrai metterti in contatto con la tua compagnia via telefono, fax, email, app o sito web o fisicamente presso agenzia di riferimento sul territorio e comunicare la volontà di riattivare la rc auto.

Una volta ricevuta risposta affermativa sarà necessario attendere la mezzanotte del giorno stesso per poter tornare a circolare regolarmente con il proprio mezzo.

Non è necessario che la riattivazione della polizza avvenga sullo stesso veicolo sul quale si trovava prima della sospensione, ma può essere richiesta su un nuovo mezzo a condizione che la precedente auto sia stata venduta, rottamata, demolita o esportata all'estero. Inoltre occorre che il nuovo veicolo appartenga alla stessa tipologia del precedente: non è quindi possibile passarlo da auto a moto o viceversa.

Costi riattivazione polizza

Solitamente le procedure di sospensione e riattivazione sono gratuite: alcune assicurazioni potrebbero tuttavia applicare un costo. Importante sottolineare inoltre che l’interruzione momentanea di una polizza RC auto non implica necessariamente la contemporanea sospensione delle eventuali garanzie accessorie associate: la logica dietro questa scelta sta nel fatto che seppur ferma l'auto potrebbe essere soggetta a imprevisti di qualsiasi natura come ad esempio un furto o un incendio.

Sospensione Assicurazione Auto: Sentenza UE ottobre 2021

Nel mese di ottobre del 2021 il Parlamento europeo ha approvato un pacchetto di misure che va a modificare parzialmente la direttiva 2009/103/CE relativa alla RCA. Come spiegato qui i provvedimenti vanno verso la direzione di pagare la polizza anche se il veicolo non verrà utilizzato. È stata ampliata la definizione di "uso del veicolo", che d’ora in poi va inteso come ogni utilizzo che sia conforme alla funzione del veicolo stesso in quanto mezzo di trasporto al momento dell’incidente, a prescindere dalle sue caratteristiche, dal terreno su cui è utilizzato (pubblico o privato) e dal fatto che sia fermo o in movimento.

Di fatto quindi i provvedimenti sembrano inibire la possibilità di sospendere la copertura assicurativa nei periodi di inutilizzo del veicolo se viene custodito in un luogo privato. Dovremo però attendere 24 mesi per comprendere come gli Stati membri recepiranno gli aggiornamenti della direttiva nella legislazione nazionale per avere una idea più chiara su cosa accadrà. Per il momento quindi la sospensione della rc auto rimane attivabile e una soluzione percorribile per risparmiare.

Faq sospensione assicurazione

Quanto tempo si può sospendere l'assicurazione?

La possibilità di sospendere in via temporanea la propria assicurazione auto va da un periodo di 3 mesi a 1 anno

Cosa succede se sospendo la polizza rc?

La sospensione dell'RC auto consente di congelare la polizza annuale per un determinato periodo, per poi riattivarla al momento opportuno. Nei mesi di interruzione il premio assicurativo non viene pagato e i mesi di congelamento non vengono conteggiati per quel che riguarda la durata del contratto.

Quante volte si può sospendere una assicurazione auto?

Dipende dalla compagnia assicurativa e dal contratto stipulato. Molte compagnie consentono 2 sospensioni fino a 30 giorni prima della scadenza.

Da quando non si potrà più sospendere la propria polizza?

La decisione non è ancora definitiva e dovrà esser valutato come i singoli Stati Membri decideranno di recepire la direttiva Europea, ma nel caso sarà a partire dal 2023.

Valutazione del nostro servizio di comparazione

Media: 5 su 5
Basata su 2780 recensioni cliente

Le nostre guide

  • Assicurazioni Auto

    RC Temporanea

    Cerchi un'assicurazione auto temporanea online? Leggi prima questa guida per sapere tutto di questa formula per l'RC Auto.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Scatola Nera Auto

    L'assicurazione auto con la scatola nera convengono veramente? Ti spieghiamo come funziona e quali sono vantaggi e svantaggi dell'installazione del dispositivo.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Assicurazione auto semestrale

    Usi l'automobile o la moto solo nella bella stagione o per periodi determinati durante l'anno? L'assicurazione semestrale ti dà una mano per risparmiare.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Costo Assicurazione Auto

    Cosa contribuisce a formare il costo dell'assicurazione della tua auto? Te lo spieghiamo in questa guida.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Compagnie

Ultime News

Tutte le news
02 200 11 200