Offerte gas casa: confronto costi, promozioni e tariffe

Tutte le offerte per la fornitura di gas per la tua casa a confronto


Scegliere le migliori offerte per la fornitura di gas metano (altrimenti detto gas naturale) è fondamentale se si vuole risparmiare sulla bolletta domestica:  oggi il mercato libero prevede una grande varietà di opzioni possibili e una maggiore trasparenza sui consumi rispetto al passato. Confrontare le tariffe e le offerte dei vari gestori è quindi un passo importante quando si sceglie a chi affidare la propria fornitura domestica di gas.

Tenete conto che oggi ogni proposta commerciale energetica è tenuta per legge ad essere accompagnata da una scheda di confrontabilità, che indica la stima della spesa annuale prevista dall'offerta e il raffronto con la tariffa invece stabilita dall’Authority.

Offerte per la fornitura di gas metano

Consultando le offerte gas dei vari fornitori vi accorgerete che queste si dividono in tre grandi famiglie: offerte a prezzo bloccato, a prezzo indicizzato, tutto compreso.

Offerte gas casa a prezzo bloccato

Il costo della fornitura rimane inalterato per tutta la durata del contratto. Alla scadenza di quest'ultimo, il gestore potrà fare una nuova offerta al cliente comunicando l'eventuale variazione sul prezzo e dando così al cliente la possibilità di scegliere se rinnovare o cambiare. E’ un tipo di offerta favorevole quando lo scenario economico/geopolitico è instabile e si prevedono possibili rincari dei costi energetici.

Offerte gas a prezzo indicizzato

Un po’ come avviene per le azioni di borsa, in questo caso il prezzo della fornitura di gas è particolarmente favorevole e varia in base ai mutamenti del costo delle materie prime. Se si prevede un abbassamento di tali costi conviene “rischiare”, tenendo sempre conto che in una situazione imprevedibile si potrebbe anche verificare un rialzo dei costi imprevisto.

Offerte gas tutto compreso

Ormai siamo abituati alle tariffe “flat” quando parliamo di telefonia e internet, ma anche le forniture di gas oggi consentono tali modalità. In questo modo si viene a corrispondere una tariffa fissa mensile o annuale (disponibile in vari tagli, in base al calcolo del proprio volume di consumo) e si è in grado di pianificare con esattezza la propria spesa annuale senza sorprese.

Offerte Gas e Luce nello stesso contratto. Conviene?

Alcuni gestori offrono proposte commerciali che includono sia la fornitura di gas metano che quella di energia elettrica. Spesso l’opzione combinata (denominata Dual Fuel) consente di accedere ad offerte particolarmente convenienti e alla praticità di avere un unico fornitore/interlocutore a cui rivolgersi, ma non è sempre detto che un valido fornitore di metano sia anche altrettanto affidabile per quanto riguarda l’energia elettrica, e viceversa. Leggere le opinioni degli altri consumatori ci può aiutare a fare chiarezza su questi punti.

Come stimare il consumo domestico di gas metano

Per scegliere la tariffa che fa al caso vostro, dovreste innanzitutto conoscere o quanto meno stimare il volume del consumo (al metro cubo) di gas che prevedete di utilizzare a casa per cucina, acqua e riscaldamento, e quindi confrontare le offerte dei vari gestori basandovi su quel parametro, nonché sui costi del servizio di vendita che vengono aggiunti a quelli del consumo effettivo e che variano da gestore a gestore.

Effettuare questa stima è semplice e ci si può basare sul buon senso, o sull'aiuto dei tanti strumenti online a disposizione: bisognerà riempire alcuni campi tenendo conto della grandezza della casa, del numero delle persone che la abitano, delle loro abitudini (quante ore si trascorrono in casa, quante docce si fanno giornalmente, etc…) e delle caratteristiche della casa stessa. Ovviamente una grande casa isolata con soffitti alti e infissi vecchi avrà un minor grado di coibentazione e quindi richiederà un maggior utilizzo dei termosifoni rispetto ad un bilocale appena ristrutturato e circondato da altri appartamenti riscaldati.

Come confrontare le migliori offerte gas casa

Dopo aver effettuato questa stima potrete procedere col confrontare il vostro fabbisogno con le migliori tariffe gas dei vari gestori per avere un’idea reale di quanto andrete a spendere. Ai gestori su scala nazionale si aggiungono quelli con copertura regionale o locale, quindi scegliere la tariffa gas più conveniente vuol dire mettere a comparazione un gran numero di proposte, e non è semplice districarsi in questo mare di offerte commerciali, specie se non si è esperti della materia.

Su ComparaSemplice.it è presente un servizio di confronto tariffe completamente gratuito, che vi permetterà di trovare le migliori offerte in base alle vostre necessità. Se preferite l’aiuto di un esperto, invece, potete farlo chiamando il numero verde 800 709 993, inviando una mail a info@comparasemplice.it oppure aprendo una chat o cliccando su “Richiamami”, attraverso i tasti dedicati che trovate in basso a destra della pagina: la consulenza è gratuita e senza impegno d’acquisto.

Offerte Gas e riscaldamento domestico

Di quali altri parametri tenere conto?

Oltre al prezzo, esistono altri fattori da valutare quando si sceglie un gestore per la fornitura di gas metano.

Ad esempio è utile valutare l’efficienza dei vari Servizi Clienti. Rispondono subito? Sono presenti sui social? Hanno un numero verde dedicato all'assistenza? Oggi grazie a web abbiamo la possibilità di leggere tantissime opinioni dei consumatori e capire in anticipo se stiamo per affidarci a un customer care soddisfacente o se rischiamo di perdere ore per ricevere risposta alle nostre richieste.

Per chi detesta doversi interfacciare telefonicamente con un call center, è molto importante che il nostro gestore gas abbia un sito web ricco di servizi online per controllare e gestire la nostra fornitura da pc e da smartphone. Autolettura, pagamento facile delle bollette, storico delle fatturazioni, sono operazioni Fai da Te che spesso possono fare la differenza. Anche la disponibilità di bollette elettroniche, ovvero inviate via email può essere un bonus perché ci evita il costo della spedizione di documentazione cartacea e la loro conservazione.

Addebito sul conto corrente. Generalmente, acconsentire al pagamento tramite RID bancario dà diritto ad alcuni vantaggi, quali l’accesso ad un numero più ampio di offerte e al risparmio sulle commissioni dei bollettini postali, inoltre questa opzione evita l’esborso del deposito cauzionale, altrimenti richiesto.

Non dimentichiamoci del Bonus Gas

I nuclei familiari numerosi o con un indicatore ISEE inferiore ai 7.500 euro annui hanno diritto all'agevolazione sui costi del gas domestico prevista dal Governo. Occorre rivolgersi ad un CAF o al Comune per richiedere l'accesso a questa opportunità.

Confronta Offerte Luce

Hai dei dubbi sulle offerte ? Confronta tutte le tariffe LUCE e scegli la più conveniente!

Confronta Offerte Gas

Vuoi risparmiare sulla bolletta del GAS? Confronta le offerte GAS e scegli la migliore sul mercato!

Scopri le nostre guide Energia

Ultime notizie dalla rete

Scopri il fornitore Gas più conveniente per te:
Accetto l'informativa privacy di Comparasemplice e tutte le clausole in essa indicate. Non tutti i consensi sono obbligatori. Se vuoi selezionare i consensi parzialmente. clicca qui