Offerte luce aziende: le tariffe dell'energia elettrica business

Risparmia sull'energia elettrica grazie alle offerte luce dedicate alle aziende e alle partite Iva


Dopo avervi parlato di come potersi muovere nella giusta direzione nel mercato residenziale dell’energia elettrica, in quest’altro contesto facciamo la stessa cosa per il settore business. Se sei un libero professionista o un’azienda, la bolletta della luce rappresenta una spesa ancora più importante rispetto a quella, già fondamentale di suo, per la casa o per la tua famiglia.

L’energia elettrica se è infatti una risorsa essenziale per assolvere ai bisogni di individui e famiglie, fin da quelli più elementari, è altrettanto importante ovviamente in azienda,  non solo per l’illuminazione ma anche e soprattutto per dare energia alle nostre attrezzature, a cominciare dagli stessi computer. A seconda del tipo di attività esistono tantissime e diversissime tipologie macchine (anche potentissime con consumi di energia parecchio elevati) che ci servono per potare avanti la nostra produzione ed i nostri servizi, ed è quindi importante:

  • sceglierle quanto il più moderne possibili, tali da garantire un consumo energetico più basso ed un minor tasso di inquinamento ambientale;
  • è poi fondamentale utilizzarle nella maniera più efficace e secondo i consigli delle case produttrici, così da evitare inutili sprechi di energia elettrica.


Consumi Energia Elettrica settore Business

Il primo dato da conoscere e tenere bene a mente anche in questo caso è il consumo energetico annuo in kilowattora del tuo ufficio, della tua azienda, del tuo magazzino ecc. ecc. Dalle tue bollette energia precedenti potrai recuperare questo dato che servirà a te e magari alla compagnia nuova a cui ti affiderai per risparmiare. Non aver paura di sfruttare i bonus e le offerte luce per aziende delle varie società presenti sul mercato italiano, magari scegliendo intelligentemente di cambiare più volte operatore a seconda dei momenti in cui ognuna offre il prezzo migliore (e bloccato per i primi 12 o 24 mesi).

Di solito il calcolo del costo medio annuo delle aziende è effettuato dai comparatori sulla base di un consumo annuale esemplificativo di 10.000kWh. La tipologia di fonte energetica che approvvigiona la tua azienda influenzerà sicuramente il prezzo (tra green e non), così come la scelta tra mercato libero e regime di maggior tutela. Per avere diritto al Servizio di Maggior Tutela, le imprese devono però essere necessariamente connesse in bassa tensione, avere meno di 50 dipendenti ed un fatturato annuo che non superi i 10 milioni di Euro.

Per ciascuna zona, il servizio di maggior tutela è affidato ad un operatore, generalmente il distributore, che in Italia è quasi ovunque rappresentato dall’Enel Energia.

Se sei quindi un libero professionista o un’azienda medio-piccola puoi ancora effettuare una scelta tra mercato libero e regime a maggior tutela, nel caso di aziende medie e grandi invece, da un po’ di tempo è obbligatorio il mercato libero, che però ci permettiamo di consigliare anche agli altri soggetti perché consente di risparmiare fino a 500 euro all’anno, ovviamente anche in questo caso solo se si è bravi a scegliere l’offerta o le offerte giuste e più adeguate.

Ricorda sempre che la bolletta dell’energia elettrica consta dei seguenti elementi: i servizi di vendita, cioè il costo dell’energia intesa come materia prima più il margine di guadagno del fornitore, i servizi di rete, che comprendono il trasporto e la distribuzione dell’energia stessa, e le imposte applicate dallo Stato.

Come risparmiare sulla bolletta luce in azienda

I calcoli effettuati dimostrano che il passaggio al mercato libero rispetto al regime a maggior tutela garantisce un risparmio annuo che può arrivare a 500 euro, a seconda della tipologia di impresa, ma solo se si è in grado di scegliere la migliore tariffa tra le miriadi di diverse presenti sul mercato italiano. A tal proposito su Compara Semplice offriamo  un’assistenza puntale su ogni aspetto della valutazione e della scelta, il tutto gratuitamente per garantirvi sempre la tariffa più bassa a secondo del vostro profilo. No pubblicità insomma ad aziende specifiche, ma un confronto imparziale tra i vari soggetti e le diverse compagnie presenti sul mercato.

Per avere uno storico dei consumi reale e veritiero, è fondamentale periodicamente effettuare l’autolettura del contatore, nei pochi casi in cui non sia presente ancora un dispositivo evoluto che fornisca in automatico la lettura (che servirà poi alla stessa compagnia per effettuare i conteggi precisi ed inviarvi la bolletta) dei tuoi consumi, a scadenze prefissate.

Offerte luce per utenze aziendali

Come risparmiare sulla bolletta luce in azienda

I calcoli effettuati dimostrano che il passaggio al mercato libero rispetto al regime a maggior tutela garantisce un risparmio annuo che può arrivare a 500 euro, a seconda della tipologia di impresa, ma solo se si è in grado di scegliere la migliore tariffa tra le miriadi di diverse presenti sul mercato italiano. A tal proposito su Compara Semplice offriamo  un’assistenza puntale su ogni aspetto della valutazione e della scelta, il tutto gratuitamente per garantirvi sempre la tariffa più bassa a secondo del vostro profilo. No pubblicità insomma ad aziende specifiche, ma un confronto imparziale tra i vari soggetti e le diverse compagnie presenti sul mercato.

Per avere uno storico dei consumi reale e veritiero, è fondamentale periodicamente effettuare l’autolettura del contatore, nei pochi casi in cui non sia presente ancora un dispositivo evoluto che fornisca in automatico la lettura (che servirà poi alla stessa compagnia per effettuare i conteggi precisi ed inviarvi la bolletta) dei tuoi consumi, a scadenze prefissate.

Risparmia con le offerte luce per aziende da subito

In definitiva diventa quindi obbligatorio, per evitare di buttare i soldi, affidarsi ad un comparatore gratuito che a costo 0 ti fornisce una panoramica dettagliata del mercato dell’energia e ti consiglia la compagnia che maggiormente faccia al tuo caso o a quello della tua azienda. Quando facciamo analisi e confronto delle bollette dei soggetti con Partita Iva, il tutto è rimandato ad un indirizzo e-mail e/o a un numero di telefono da lasciarci, attraverso i quali vi metteremo a completa disposizione un consulente gratuito, senza alcun impegno da parte vostra.

Noi di Compara Semplice confrontiamo tutte le tariffe, le promozioni e le offerte delle compagnie presenti sul mercato italiano, così da poterti garantire un risparmio certo, attraverso il taglio delle tue bollette su energia elettrica e non solo (gas, telefonia fissa, Internet, telefonia mobile, assicurazioni, pay TV etc.). Un nostro consulente ti richiamerà gratuitamente per aiutarti a scegliere l’offerta più adatta a te (opzioni comprese nei pacchetti e quelle attivabili a parte, costi, modalità di pagamento, le novità).

Se non vuoi lasciare i tuoi dati ma parlare subito con un nostro operatore, sempre del tutto gratuitamente, per tutte le informazioni sui servizi offerti dalle compagnie di energia elettrica, puoi anche contattarci al numero verde 800709993, oppure ancora scrivere nel box della chat istantanea dedicata all'assistenza online delle nostre lettrici e dei nostri lettori, presente in ogni pagina del sito Internet. Il servizio di consulenza è sempre e comunque gratuito per tutti.

ComparaSemplice.it permette anche di concludere la procedura di sottoscrizione interamente su Internet, al fine di usufruire degli sconti dedicati solo a questo canale, magari con l’assistenza, sempre gratuita ed in diretta, di un nostro operatore, via telefono o chat dedicata all'assistenza.

Confronta Offerte Luce

Hai dei dubbi sulle offerte ? Confronta tutte le tariffe LUCE e scegli la più conveniente!

Confronta Offerte Luce

Vuoi risparmiare sulla bolletta della LUCE? Confronta le offerte LUCE e scegli la migliore sul mercato!

Scopri le nostre guide Energia

Ultime notizie dalla rete

Scopri il fornitore Luce più conveniente per te:
Accetto l'informativa privacy di Comparasemplice e tutte le clausole in essa indicate. Non tutti i consensi sono obbligatori. Se vuoi selezionare i consensi parzialmente. clicca qui