Nuovo allaccio luce: ecco quanto costa e come fare

Nuovo allaccio luce: ecco quanto costa e come fare
3.7 (73.33%) 3 votes
di | 28-12-2015 | Energia, Leggi Norme Regole

Casa nuova non significa solo gioia e soddisfazioni ma, all’inizio, anche diverse rogne da sistemare, come ad esempio quello dell’allacciamento o allaccio luce e gas, se andate ad abitare in una palazzina, un appartamento o una casa appena finita di costruire, o comunque sprovvista attualmente di attacco luce e gas.

In questa caso ovviamente non si potrà procedere ad una voltura o ad un subentro, pratiche amministrative super veloci, ma si dovrà richiedere il collegamento della rete elettrica e del gas ad un nuovo impianto, il vostro appunto: per la richiesta di una nuova fornitura di energia elettrica, anche nota come nuovo allacciamento o prima attivazione di contatore preposato, la strada da seguire è un po’ più lunga (stessa cosa ovviamente se si tatta di un’azienda).

Allaccio luce: quanto costa e come fare

La domanda o istanza va presentata al gestore di energia che preferite, insieme ad una serie di documenti quali:

  • Dati identificativi del cliente privato, impresa, ente o condominio (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale e gli eventuali dati di iscrizione al registro delle imprese Camera di Commercio)
  • Dati dell’immobile o dell’impianto
  • Dichiarazione relativa alla regolarità dell’opera rispetto alla normativa edilizia (es. concessione edilizia)
  • Luogo e data di compilazione
  • Firma del richiedente
  • Documento d’identità valido del richiedente

Riceverete un preventivo dettagliato dalla società fornitrice, comprensivo spesso del sopralluogo di tecnici specializzati a casa vosta. La procedura ha un costo che si calcola in questa maniera: vanno sommate le quote come quella calcolata sulla distanza in linea d’aria dalla più vicina cabina della rete di energia elettrica (minimo 184,11 euro), la potenza (69,22 euro a kW disponibile, di solito se ne attivano 3 per la casa) e la quota fissa (27,59 euro).

Vuoi attivare il tuo impianto di energia elettrica e richiedere una nuova fornitura di luce? Per prima cosa valuta e scegli la compagnia che faccia maggiormente al caso tuo (per la casa o l’azienda), utilizzando il nostro comparatore assolutamente gratuito (vi basta un click sul tasto verde qui sotto).

Buona fortuna e buon risparmio (scegliete la compagnia che applica tariffe più basse a seconda dei momenti della giornata) 😉

 

0321.085995