Perito industriale: le assicurazioni RC online

Il perito industriale è una figura professionale che rientra pienamente fra quei mestieri che devono obbligatoriamente sottoscrivere un’assicurazione RC.

Così come previsto dalla legge 148/2011, con effetto però posticipato al 15 agosto 2013, tutti i professionisti devono infatti svolgere la propria mansione solo se hanno contratto una copertura assicurativa di tipo Responsabilità Civile.

Questa prescrizione è stata creata proprio per garantire ai clienti dei professionisti intellettuali di poter godere di risarcimenti nel caso in cui venissero a verificarsi dei sinistri.

Un’eventualità che può essere molto elevata nel caso di un professionista quale il perito industriale, poiché quest’ultimo è tenuto ad assumere un obbligo di mezzi e di risultato nei confronti del cliente.

Cosa significa? Non solo è responsabile dei mezzi che vengono utilizzati per erogare il servizio richiesto ma anche di ciò che viene “consegnato” come risultato del lavoro.

La Responsabilità Civile Professionale provvede proprio a tutelare i clienti nel caso in cui dovessero verificarsi dei problemi in ognuna delle fasi di “produzione” del lavoro.

Quali sono i sinistri coperti da un’assicurazione RC Professionale

Per riuscire a capire quali sono i problemi e le eventuali richieste di risarcimento a cui può provvedere una compagnia di assicurazioni, occorre prima di tutto avere ben presente in cosa consiste il lavoro di perito industriale.

Quest’ultimo è infatti un professionista che, a seconda della specializzazione specifica in cui ha costruito la sua carriera, opera nei settori attinenti l’ingegneria industriale, l’ingegneria civile o il settore terziario. Come lascia intuire il nome che caratterizza questa professione, le specializzazioni che lo riguardano sono solitamente collegate al mondo dell’industria per cui può prestare funzioni di coordinamento, di progettazione, di collaudo o di direzione.

Benché il suo campo di applicazioni sia così vasto, fa comunque parte di un ordine professionale (un albo disciplinato da un ben specifico codice deontologico), il cui ingresso è regolamentato dal superamento di una prova, il cosiddetto esame di stato.

Quali azioni del perito industriale sono coperte dall’assicurazione RC?

Per farla semplice, tutte quelle per cui il professionista può emettere fattura. Per ogni prestazione a cui viene corrisposto un costo in termini di tempo/impegno, se qualcosa dovesse malauguratamente andare male, la polizza assicurativa di tipo Responsabilità Civile prevede un corrispettivo di indennizzo per il cliente danneggiato dal sinistro occorso.

E nel particolare, quali sono i danni coperti? Quelli causati a terzi (incluso anche morte e lesioni personali o distruzione/deterioramento di beni) e i danni causati alle opere progettate o dirette, sono i sinistri normalmente coperti da quasi la maggioranza delle compagnie assicuratrici.

Alcune compagnie di assicurazioni, poi, si distinguono per includere nella propria offerta anche altre coperture e indennizzi.

Questi vanno dai danni relativi alle attività di direzione dei lavori (compresi controllo e supervisione), o da problemi relativi a una non corretta interpretazione di regolamenti urbanistici e locali così come quelli dovuti a inquinamento per accidentale contaminazione dell’acqua, dell’aria o del suolo (la contaminazione deve però essere avvenuta solo a seguito di rottura accidentale e improvvisa di serbatoi, impianti, cisterne e tubature), o ancora i danni dovuti a interruzioni e sospensioni dell’attività conseguenti un sinistro oppure, infine, le sanzioni fiscali inflitte ai clienti dell’assicurato per errori commessi dal professionista stesso.

Perché conviene stipulare una polizza RC professionale

Al di là dell’obbligo previsto dalla legge, la stipulazione di una polizza RC professionale è un utile strumento che permette al professionista, quale il perito industriale, di poter operare e svolgere la sua professione in modo sereno.

Nel caso in cui dovesse occorrere qualsiasi tipo di problema, infatti, la compagnia assicuratrice provvederà a risarcire quanto dovuto al cliente danneggiato dal sinistro.

A fronte di una irrisoria spesa annua, si parla di un ordine di cifre di poco superiori ai 250€, si garantisce sia al perito industriale che al suo cliente di poter operare in tranquillità.

Il primo non dovrà infatti intaccare il suo patrimonio per venire incontro alle richieste di risarcimento, il secondo invece saprà che se qualcosa dovesse andare storto, c’è un’assicurazione pronta a risarcire per i danni subiti. Al momento del contatto con il cliente, infatti, il professionista è tenuto a comunicare gli estremi della sua polizza assicurativa e il massimale previsto (altrimenti si ricade nel caso di illecito disciplinare).

Molte compagnie assicurative, inoltre, offrono la possibilità di includere un’estensione della copertura in modalità retroattiva. Ciò significa che se dovessero nascere delle contestazioni relative a prestazioni di lavoro erogate anni prima della stipulazione del contratto, la compagnia assicuratrice si assumerà l’onere di sostenere l’indennità richiesta.

Il tempo relativo alla retroattività cambia a seconda del contratto e della compagnia assicuratrice, è quindi dovere del perito industriale quello di verificare i limiti (ci sono anche offerte di retroattività illimitata).

C’è, infine, un’altra clausola interessante proposta da molte compagnie assicuratrici, quella dell’incompetenza. Questa possibilità prevede che la copertura della polizza venga estesa anche a quei sinistri dovuti a errori causati dall’assicurato nel caso in cui questi abbia operato oltre le proprie competenze professionali.

Basta quindi aver chiare le proprie esigenze e scegliere semplicemente l’assicurazione che meglio risponde alle singole necessità.

Valuta il nostro servizio di comparazione

Media: 4 su 5
Basata su 19 recensioni cliente

Le nostre guide

  • RC Professionale

    Guida introduttiva all'RC Professionale

    Tutto quello che devi sapere sulla polizza per la Responsabilità Civile Professionale, la polizza obbligatoria per i professionisti.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    L'RCA con la scatola nera

    L'assicurazione auto con la scatola nera convengono veramente? Ti spieghiamo come funziona e quali sono vantaggi e svantaggi dell'installazione del dispositivo.

    Leggi la guida
  • RC Professionale

    Deducibilità dell'RC Professionale

    I premi dell'RC Professionale sono deducibili dall'IRPEF? Ecco tutto quello che devi sapere sull'aspetto fiscale della polizza obbligatoria.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Assicurazione auto semestrale

    Usi l'automobile o la moto solo nella bella stagione o per periodi determinati durante l'anno? L'assicurazione semestrale ti dà una mano per risparmiare.

    Leggi la guida
Tutte le guide

Fornitori

News

Tutte le news
0321 085995