• 800.709993
  • 0

Offerte Enel Energia luce: le migliori tariffe e tutte le informazioni sulla proposta per l'energia elettrica

Le offerte Enel aggiornate per la fornitura di energia elettrica per casa o per l'ufficio


Tutte le offerte Luce Enel Energia a confronto

Per il mercato italiano della luce e dell'energia elettrica, le offerte Enel Energia sono un'istituzione. Oggi Enel è uno dei principali fornitori del Mercato Libero per la luce e il gas sia per le utenze private (per la casa), sia per il comparto business (uffici, aziende e Partite Iva più in generale) ed è il principale fornitore del Servizio di Maggior Tutela.

Le tariffe luce (monoraria o bioraria) Enel Energia sono pensate per il consumatore moderno, offrendo un'ampia scelta di soluzioni che rispondono ai più diversi stili di consumo. Una vasta scelta di promozioni che potrete facilmente confrontare grazie al servizio di ComparaSemplice.

Sommario:

Il confronto tra le proposte del fornitore

Enel Energia, oltre ad essere una Società, è una parola entrata nel patrimonio linguistico italiano, diventando soprattutto un termine di uso comune. Se si vuole parlare di energia non a caso si utilizza il termine Enel.

Mezzo secolo di storia e capacità di soddisfare l'esigenza di ricevere energia elettrica in modo semplice e veloce ha permesso all'Azienda di non avere rivali nel settore dell'energia elettrica.

Il servizio maggiormente conosciuto è senza dubbio quello elettrico, ma esistono prodotti differenti fra loro, studiati appositamente per soddisfare ogni tipo di bisogno. La liberalizzazione del mercato elettrico ha dato avvio, nel gennaio del 2003, al servizio Enel Energia, meglio noto come Enel Luce e Gas.

Le caratteristiche delle principali offerte

Di seguito, un breve riepilogo delle principali caratteristiche delle offerte Enel Energia dedicate al mercato casa (clienti privati).

  • Enel Energia e-light – Si tratta di una tariffa monoraria di facile attivazione solo online. Tariffa in offerta bloccata per un anno.
  • Enel Energia e-light Bioraria – Ideale per chi vive la casa la sera e nei weekend. Tariffa in offerta bloccata per un anno.
  • Enel Energia City Luce – Tariffa monoraria con offerta localizzata in alcune città d'Italia. Costo componente energia in offerta bloccato per un anno.
  • Enel Energia X65 Luce – L'offerta dedicata a chi ha compiuto 65 anni d'età. Il costo della componente energia rimane fisso per tre anni.
  • Enel Energia Sempre Con Te – La proposta riservata ai clienti serviti in maggior tutela. Tariffa bioraria.
  • Enel Energia GiustaxTe – Tariffa monoraria e soluzione che permette di ottenere uno sconto del 100% sulla componente energia.
  • Enel Energia Pura Casa - Un'offerta per l'energia elettrica dedicata a coloro che fanno attenzione all'impatto ambientale dei propri consumi.

Per conoscere a fondo le offerte disponibili e le condizioni aggiornate per ciascuna promozione, vi invitiamo a leggere con attenzione le schede dei prodotti o a chiedere un approfondimento ai nostri operatori.

Tariffa luce monoraria e tariffa luce bioraria di Enel Energia: le fasce orarie

Le offerte per l'energia elettrica di Enel si dividono in offerte luce a tariffa monoraria e a tariffa bioraria. La tariffa monoraria è dedicata principalmente a coloro che vivono la casa a ogni ora del giorno, indifferentemente durante i giorni feriali e festivi. È una tariffa flat, per chi non vuole tener conto delle fasce orarie di consumo per l'utilizzo della fornitura di luce.

Per quanto riguarda la tariffa bioraria di Enel Energia, il prezzo al kWh dell'energia elettrica varia a seconda del momento della giornata e del giorno della settimana in cui si consuma.

  • Fascia F1 (arancione): si tratta della fascia di punta, dalle 08.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì (giorni non festivi).
  • Fascia F2-F3 (blu): è la fascia oraria in cui le tariffe di consumo della luce sono più convenienti, dalle 19.00 alle 08.00 dal lunedì al venerdì, sabato, domenica e festività nazionali.

Enel oggi: la Società nel dettaglio

Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica) è il colosso italiano per eccellenza nella produzione e distribuzione di energia elettrica e di gas in tutta Italia. Conosciuta anche come Gruppo Enel, è una multinazionale presente in circa 30 Paesi nel mondo, distribuiti su quattro continenti (Europa, Africa, Asia ed America). Enel e Gruppo Enel sono utilizzati spesso come sinonimi.

Con sede principale a Roma (nello specifico trattasi di Enel S.r.L., in altre parole della sede legale operativa, situata in viale Margherita 125, 00198 - Roma), la società Enel fu fondata in Italia il 27 Novembre 1962, e disciplinata successivamente dalla legge n. 1643 del 6 dicembre 1962. L'intervento legislativo, avvenuto durante il quarto Governo Fanfani, ha avuto lo scopo di nazionalizzare (e monopolizzare a livello statale) l'industria operante nel settore della produzione, importazione, trasporto, trasformazione, distribuzione e vendita dell'energia elettrica, a prescindere dalla fonte di produzione.

I settori di business in cui opera attualmente l'Enel rimangono pressoché identici a quelli disciplinati dalla legge di istituzione del 1962. Oltre alla produzione, alla distribuzione e alla vendita di energia elettrica, si aggiunge, negli ultimi anni, quella del gas naturale, assieme alla ricerca e la produzione di energia alternativa proveniente da fonti rinnovabili.

Secondo i dati riportati dal sito ufficiale italiano, www.enel.it (o www.enel.com per quello internazionale), all'interno del gruppo lavorano circa 68 mila persone.

La Storia di Enel Servizio Elettrico

La storia che caratterizza un ente energetico di così grande rinomanza, a livello nazionale e internazionale, è contrassegnata da alcune tappe fondamentali che hanno consentito alla società Enel di diventare, attualmente, una forte realtà a livello economico, finanziario e lavorativo sia italiana che mondiale.

L'iniziativa legislativa del 1962 ebbe lo scopo principale di unificare il sistema elettrico nazionale per creare un'unica impresa coadiuvata dalla pubblica amministrazione. Il principio base fu quello di dare un forte impulso allo sviluppo del Paese, garantendo una politica nazionale dell'energia elettrica regolata principalmente dalla legge. Non a caso sia il disegno (presentato nel giugno del '62), sia la delega, ne definivano le modalità di istituzione e la regolamentazione.

L'Enel nacque come ente pubblico, riconosciuto da una normativa che, nel perseguimento di un fine sociale (cioè quello di assicurare energia elettrica nelle case degli italiani), ne disciplinava ogni singolo aspetto. I trent'anni floridi che seguirono, videro l'Enel protagonista e fautrice di un processo di ammodernamento del sistema elettrico nazionale. L'installazione di impianti elettrici in zone rurali o in centri abitati poco sviluppati garantirono un'equa distribuzione dell'energia elettrica a tutta la popolazione italiana, inglobando la Sicilia, la Sardegna e le isole minori.

Alcune vicissitudini minarono profondamente gli obiettivi perseguiti dall'azienda, come la crisi energetica del 1973 e i referendum abrogativi del 1987 che impedirono all'Enel di partecipare ad accordi internazionali per la costruzione e la gestione di centrali nucleari all'estero.

I successivi anni Novanta fecero da apripista alla liberalizzazione nel mercato dell'energia elettrica, avvenuto con la legge n. 79 del 1999. L'Enel, trasformata in Società per Azioni nel 1992, divenne completamente privatizzata nel 1999. Socio di maggioranza rimane, tutt'ora, il Ministero dell'Economia e delle Finanze. Attualmente l'Enel è quotata in borsa, nell'indice FTSE MIB, per un valore pari a 3,94 euro ad azione. Il bacino di utenza detenuto da Enel in Italia sfiora, secondo i dati reperibili sul sito ufficiale, circa 31 milioni di clienti, l'equivalente del 50% della popolazione italiana. Mentre a livello internazionale gli utenti che usufruiscono dei servizi Enel sono oltre 61 milioni, con un aumento di circa 2,3 milioni di clienti ogni biennio.

Il Gruppo

Il Gruppo Enel opera in numerosi paesi europei e in alcune regioni dell'America Latina. Le sue reti, in Europa, giungono in Belgio con lo stabilimento combinato di Marcinelle, in Bulgaria e in Grecia per il tramite di Enel Green Power (l'azienda produce mediante parchi eolici, idroelettrici e fotovoltaici) e in tre aree distinte della Romania (Sud Muntenia, Banat e Dobrogea).

In Russia, Francia, Cipro, Paesi Bassi, Spagna e Portogallo Enel partecipa sotto forma di investimenti in società preesistenti che svolgono attività di ricerca e produzione di gas, di raccolta fondi per lo sviluppo della produzione e della distribuzione di energia elettrica, e di sostegno alla creazione di energie rinnovabili alternative. In ciascun Paese l'Enel vanta una grossa fetta di clienti che usufruiscono, in maniera diretta o indiretta, dell'energia da essa prodotta e/o distribuita.

In Kenya l'azienda Enel Green Power promuove progetti finalizzati alla costruzione e alla diffusione di piccole reti elettriche funzionanti con l'energia del sole. In Sud Africa è stata avviata, già nel 2015, la costruzione di parchi solari per la realizzazione di impianti fotovoltaici ad impatto zero sull'ambiente.

Una partnership indiana ha permesso al Gruppo Enel di collaborare, mediante investimenti in un'azienda indipendente, alla distribuzione di energia rinnovabile utilizzando fonti eoliche.

Nel continente americano Enel produce energia eolica in alcune province del Canada orientale, mentre i Paesi latini serviti dallo stesso Gruppo sono il Messico, il Guatemala, la Costa Rica, Panama, la Colombia, il Brasile, il Perù, l'Uruguay, il Cile e l'Argentina, operando con impianti idroelettrici, eolici e con fonti rinnovabili, e partecipando soprattutto con aziende già avviate sul territorio. Gli obiettivi per il futuro del Gruppo Enel confluiscono in un unico traguardo: quello della Carbon Neutral 2050.

Attraverso una continua innovazione nella sostenibilità ambientale, sociale ed economica, attuata soprattutto come filosofia aziendale, la società intende trasformare gli impianti già esistenti in soluzioni che riescano a ridurre l'emissione di CO2 entro il 2050. Contemporaneamente si cercherà di creare nuove reti elettriche a ridotto impatto ambientale. Sono numerosi gli investimenti realizzati nel settore dell'energia pulita, nell'innovazione e nella sostenibilità. All'uopo è stata costituita nel dicembre del 2008 la Società Enel Green Power, aggregata al Gruppo Enel.

Attiva in Italia e in numerosi Paesi mondiali, l'obiettivo di fondo della Enel Green Power si basa sulla ricerca, sullo sviluppo e sulla generazione di fonti alternative rinnovabili. La Società Enel si avvale anche della collaborazione con il Global Compact delle Nazioni Unite, il cui obiettivo principale consiste nell'adottare politiche eco sostenibili per la produzione di energia elettrica e nella capacità di adeguarsi alla responsabilità sociale di un'impresa, impiegando misure di trasparenza e di correttezza.

La e-distribuzione, istituita nel 1999, è un rampo del Gruppo Enel dedicato ad uno specifico settore nella fornitura del servizio elettrico. La Società gestisce la cessione in comodato d'uso dei contatori e si occupa di smistare la rete elettrica qualora il cliente decida di aderire al libero mercato.

Merita un ultimo accenno l'iniziativa Enel for Start Up, il cui scopo è quello di creare partnership con aziende di nuova creazione provenienti da università e centri di ricerca, fornendo supporto mediante know-how e strutture utili allo sviluppo di progetti ad elevato contenuto innovativo.

L'affidabilità, l'esperienza nel settore, la professionalità nonché la reputazione globale sono caratteristiche peculiari che contraddistinguono il Gruppo Enel dagli altri player nel campo della fornitura elettrica.

Se la stessa Società vanta un portafoglio di clienti italiani di oltre il 50%, così come un numero di utenti mondiali pari a 61 milioni, non va escluso il merito alla capacità di un'azienda di saper gestire un'attività produttiva imponente. Molti clienti attribuiscono al nome Enel il significato di sicurezza e di garanzia nei contratti sottoscritti, a differenza di società di ultima generazione che dietro le loro offerte allettanti potrebbero celare truffe e raggiri.

La diversificazione dei prodotti e delle offerte, assieme alla possibilità di aderire ad iniziative sociali volte alla tutela dell'ambiente, rafforzano continuamente il marchio Enel, rendendolo competitivo anche nel prossimo futuro.

Contatti Enel Energia: il servizio clienti, il numero verde e gli altri canali

È possibile contattare l'Enel in molteplici modalità, a seconda delle urgenze, dell'esigenza e della possibilità di spedire documenti utilizzando la nuova modalità PEC:

  • mediante posta (ordinaria o raccomandata) all'indirizzo Enel Servizio Elettrico, Casella postale 1100, c.a.p. 85100, Potenza (PZ);
  • contattando il numero verde 800 900 800 - per informazioni, stipula contratti, disdetta rete elettrica, modifica dell'intensità di corrente, reclami vari, operativo tutti i giorni (escluse le festività nazionali) dalle 7 alle 22;
  • chiamando dal cellulare il numero 199 50 50 55 (il costo della chiamata è legato al proprio piano tariffario), anch'esso attivo tutti i giorni, escluse le festività nazionali;
  • utilizzando l'apposito servizio Ti chiamiamo Noi,  dove, al rilascio del proprio numero di telefono, un operatore contatterà il cliente entro due giorni lavorativi dall'inoltro della richiesta;
  • inviando un fax ai numeri verdi: 800 900 150 (per segnalazioni varie e richiesta di nuova utenza temporanea), 800 900 899 (per richiesta di nuova fornitura definitiva), 800 900 179 (per l'invio delle ricevute di pagamento a seguito di solleciti), 800 900 839 (per l'invio di ricevuta di pagamento a seguito del distacco);
  • inoltrando un'email all'indirizzo PEC: enelspa@pec.enel.it per comunicazioni e invio documentazioni, se richieste dalla società.

Ulteriori contatti (ad esempio per i clienti residenti all'estero, a Campione d'Italia o a Bolzano e per guasti alla linea e-Distribuzione) sono disponibili ai link:

  • www.enelservizioelettrico.it/it-IT/contatti;
  • https://globalprocurement.enel.com/it-IT/become_supplier/eprocurement_tools/pec/indirizzi_pec/pec_list.aspx per specifici indirizzi PEC.

Bolletta Enel Energia: come leggerla e come pagarla

Le opzioni proposte dalle offerte luce di Enel Energia permettono di dematerializzare la bolletta. È possibile, infatti, ricevere il documento online. Inoltre è possibile pagare automaticamente una bolletta Enel Energia, grazie al servizio di addebito su conto corrente (RID) o su carta di credito.

Non sono solo i nuovi clienti che aderiscono a un'offerta Enel Energia a poter effettuare il pagamento online della bolletta per l'utenza luce. Anche i vecchi clienti potranno optare per questo metodo di pagamento accedendo all'Area Clienti presente sul sito web di Enel Energia.

Una volta nell'area dedicata all'utente, si dovrà accedere alla sezione "Modalità di Pagamento", tenendo a portata di mano le coordinate bancarie (codice Iban) o i dati della carta di credito.

Per ciò che riguarda la lettura di una bolletta Enel Energia, vi invitiamo a seguire le indicazioni della nostra guida sul tema.

Opinioni su Enel e le sue offerte

La scelta del giusto fornitore per un'utenza domestica può essere supportata dalle opinioni di chi ha già avuto esperienza dei suoi servizi. Per aiutarvi nella decisione, ComparaSemplice vi mette a disposizione uno strumento grazie al quale conoscere i commenti degli utenti della rete che hanno già avuto a che fare con Enel Energia.

Per leggere le opinioni sul fornitore (o per lasciare la vostra) seguite il prossimo link alla scheda di recensione di Enel Energia.

Difficoltà nella scelta dell'offerta migliore sul Mercato Libero? Chiedete un Consiglio

I consulenti di ComparaSemplice saranno lieti di potervi aiutare nella scelta delle migliori offerte luce Enel Energia sul Mercato Libero e nel confronto delle tariffe per la fornitura di energia elettrica più adatte alle vostre esigenze.

Per contattarli senza impegno potete chiamare il numero verde 800.709993 o farvi richiamare da noi cliccando sul pulsante arancione "Richiamami" (in basso alla vostra destra).

Offerte Enel Energia per la luce elettrica

*il costo mensile è stato calcolato sul consumo medio annuo di una famiglia di 4 persone nel 2015 (0,18 cent per 1 KhW).

Confronta Offerte Luce

Hai dei dubbi sulle offerte Enel? Confronta tutte le tariffe LUCE e scegli la più conveniente!

Confronta Offerte Gas

Vuoi risparmiare slla bolletta del GAS? Confronta le offerte GAS e scegli la migliore sul mercato!

Scopri le nostre guide Energia

Come parlare con un operatore Enel

Se hai bisogno di parlare con un operatore Enel, contattare il servizio clienti oppure conoscere il numero assistenza per risolvere i tuoi problemi, clicca qui e scopri come parlare con un operatore Enel.

Come dare disdetta Enel

Vuoi disdire un contratto Luce con Enel? Hai bisogno dei moduli di disdetta e di conoscere la procedura? Scopri subito come fare una disdetta Enel per disdire il tuo contratto Luce, i costi e le modalità di invio.  clicca qui

Problemi Enel

Hai riscontrato problemi con Enel luce? Scopri se altri come te hanno riscontrato gli stessi problemi, scopri le opinioni degli utenti su Enel e quale fornitore di luce offre il miglior servizio!  dai un giudizio

Ultime notizie dalla rete

Scopri il fornitore Luce più conveniente per te:
Accetto l'informativa privacy di Comparasemplice e tutte le clausole in essa indicate. Non tutti i consensi sono obbligatori. Se vuoi selezionare i consensi parzialmente. clicca qui